In questo articolo vedremo come preparare la pelle per la primavera.

Il clima mite, le giornate più lunghe e la natura rigogliosa fanno venire voglia di rinnovarsi e di prendersi cura del proprio corpo e della propria pelle.

La pelle del viso, infatti, in questo periodo può apparire spenta e opaca, reduce dal freddo invernale e dall’uso di cosmetici dalla texture più intensa.

Ma come preparare la pelle alla primavera?

Quali sono i trattamenti per adattare la tua epidermide alla bella stagione?

Quando il freddo, i riscaldamenti e le giornate corte iniziano a essere un ricordo, la nostra pelle richiede maggiori attenzioni.

Durante l’inverno, l’obiettivo primario è quello di rinforzare la cute per preservarla dall’azione degli agenti atmosferici e dai continui sbalzi termici. Con la primavera, invece, le esigenze cambiano ed è necessario rivedere il proprio stile di vita, compresa la skincare.

A differenza dell’inverno, l'azione dei raggi solari si fa più intensa e la protezione solare diventa un must.

In questo periodo, è possibile che compaiano imperfezioni, brufoli sulla schiena e punti neri sulla pelle del viso, per cui bisogna curare molto di più la pulizia della pelle, con una beauty routine apposita per ogni tipo di epidermide.

Mentre nei mesi freddi, si preferiscono creme protettive e più corpose, con la bella stagione è meglio optare per creme idratanti ricche di principi attivi naturali capaci di esaltare la naturale bellezza del viso.

Chi presenta condizioni particolari, come acne, psoriasi o dermatite, dovrebbe orientarsi verso cosmetici naturali molto specifici.

Inoltre, per il benessere della propria pelle, è essenziale rivedere anche il proprio stile di vita, con una maggior cura dell’alimentazione e del sonno.

Ecco tutti i segreti di bellezza per preparare la pelle alla primavera:

  • Usa l’esfoliante per eliminare le cellule morte;
  • applica la crema idratante per mantenere la pelle idratata;
  • utilizza la crema solare per proteggere la cute;
  • fai la pulizia del viso professionale;
  • nutri la pelle in profondità con l’olio viso;
  • fai esercizio fisico;
  • bevi molta acqua;
  • cura l’alimentazione;
  • elimina le imperfezioni;
  • dormi di più e meglio;
  • usa una maschera per il viso una volta alla settimana.

Scarica o condividi l'infografica qui sotto così da tenere a mente alcuni consigli per preparare la pelle in primavera.

preparare pelle primavera consigli

Noi di PlantaDea, in questo articolo, ti spiegheremo come preparare la pelle alla primavera e quali trattamenti sono indispensabili nel cambio di stagione.

Usa l’esfoliante per eliminare le cellule morte

Nonostante la skincare quotidiana, ogni giorno sulla pelle si accumulano cellule morte e residui di sporco e smog. Il risultato è una cute spessa, squamosa e cupa.

Per migliorare la texture e preparare la pelle alla primavera è necessario rimuovere le cellule morte dagli strati cutanei più esterni e permettere alle nuove cellule di venire in superficie. Grazie all'esfoliazione vengono eliminati gli strati superficiali e la pelle ritrova la propria luminosità naturale. Il trattamento settimanale favorisce il processo di rigenerazione cellulare e migliora il microcircolo cutaneo, mantenendo la pelle giovane e priva di imperfezioni.

L’uso dell'esfoliante migliora anche l’azione dei cosmetici, che riescono a penetrare più in profondità, rendendo la carnagione luminosa, liscia e dall’aspetto più sano.

Applica la crema idratante per mantenere la pelle idratata

L’idratazione è la chiave per avere una pelle elastica e morbida ma, ad ogni stagione, è necessario rivedere la propria beauty routine e scegliere la migliore crema idratante. In inverno, infatti, la pelle necessita di prodotti dall’azione più intensa perché tende a seccarsi a causa del freddo e delle ore trascorse in ambienti caldi e asciutti. Con l’arrivo della primavera, invece, la pelle ha bisogno di essere idratata in modo delicato e leggero, per non ostruire i pori e favorire la traspirazione cutanea.  

I primi tepori, infatti, portano il desiderio di trascorrere più tempo all’aria aperta e bisogna riadattare la propria skincare alle nuove abitudini. 

Chiaramente, non è consigliabile utilizzare cosmetici qualunque ma bisogna pensare alla giusta beauty routine per ogni tipologia di pelle: per le pelli grasse o a tendenza acneica, è più indicata una crema viso per pelli acneiche non comedogenica, dalle proprietà sfiammanti, lenitive e con un’azione di seboregolazione; le pelli delicate e secche, invece, necessitano di un prodotto che mantenga inalterata la barriera cutanea, scongiurando la perdita di oli e acqua.   

Utilizza la crema solare per proteggere la cute

Sebbene si tenda a sottovalutare l'azione dei raggi solari soprattutto in inverno, l’esposizione al sole e alla luce può provocare danni profondi all’epidermide. I raggi UV sono tra le cause principali dell’invecchiamento cutaneo, possono causare macchie solari, accelerare la comparsa delle macchie senili e, peggio ancora, favoriscono la comparsa di nei e altre gravi patologie cutanee. Con l’arrivo della bella stagione, questi rischi aumentano poiché i raggi solari sono più intensi e si passano diverse ore in più fuori casa.

Per ridurre i rischi e preservare la pelle dall'azione del sole, è essenziale applicare ogni giorno la protezione solare, anche nelle giornate cupe e nuvolose.

La crema solare, con un fattore di protezione 30 o superiore, va stesa sempre prima di uscire di casa sul viso, sulle mani, sul collo e, con i vestiti scollati, anche sul décolleté.

I filtri solari migliori sono quelli fisici, al titanio o all’ossido di zinco, che bloccano l’azione dei raggi senza farli filtrare.

Dopo l'esposizione al sole è invece utile applicare il miglior doposole bio che si ha in casa così da idratare al meglio la pelle.

Fai la pulizia del viso professionale

Tra le indicazioni su come preparare la pelle per la primavera, un ruolo primario è quello della pulizia del viso professionale. In effetti, per quanta attenzione si possa fare durante la skincare routine, è comunque difficile riuscire a mantenere la pelle pulita in profondità. Per questo motivo, alla fine dell’inverno è importante concedersi una seduta dall’estetista per poter rimuovere le impurità e avere una pelle luminosa e compatta.

In questo momento dell'anno, è importante che la seduta di estetica professionale non sia orientata al relax o a un semplice massaggio. La pelle ha bisogno di un trattamento profondo ed energico per affrontare l'arrivo dell'estate con energia.

Non tutti sanno che la pulizia del viso professionale non dovrebbe essere fatta nei mesi in cui la pelle è più esposta al sole, per cui, l'inizio della primavera rappresenta il momento ideale per questo appuntamento di bellezza.

Dopo la seduta dall’estetista, la pelle va protetta dal sole con un filtro solare alto, poiché la pulizia rimuove il film idrolipidico e sensibilizza la pelle per qualche giorno.

Nutri la pelle in profondità con l’olio viso

Alla fine dell’inverno, la pelle può risultare secca e disidratata a causa dei continui cambiamenti di temperatura e della permanenza in luoghi chiusi e privi di umidità. Un aiuto importante per la bellezza della pelle è rappresentato dagli oli per il viso, capaci di ripristinare il film idrolipidico che protegge la cute, e nutrire in profondità l'epidermide.

In linea generale l'olio viso può essere utilizzato da tutte le tipologie di pelle, tuttavia è fondamentale scegliere il prodotto giusto per le esigenze del proprio corpo.

In particolare, per favorire la traspirazione della pelle e mantenere i pori puliti vanno evitati gli oli comedogeni, preferendo prodotti che non ostruiscono i pori, come l'olio di argan e l'olio di jojoba.

L'olio viso non agisce nello stesso modo delle creme idratanti e va applicato con delle piccole accortezze: può essere aggiunto alla crema idratante o al fondotinta, oppure applicato sul viso umido picchiettando con le dita.

Fai esercizio fisico

Cosa hanno in comune l’attività fisica e la bellezza delle pelle?

Quando si fa sport si va a stimolare la circolazione sanguigna, così il cuore pompa una maggiore quantità di ossigeno che raggiunge ogni parte del corpo, compresa la pelle. Dopo  l'allenamento, infatti, la pelle del viso e del corpo ha un aspetto più sano e rilassato.

Inoltre, la maggiore ossigenazione della pelle, stimola la produzione di collagene che rende l'epidermide più elastica e tonica. La sudorazione ha un effetto detossificante, perché aiuta ad espellere le tossine dall'organismo.

L’allenamento regolare, infine, aiuta ad alleviare lo stress, una delle cause principali di inestetismi e patologie cutanee.

Per ottenere i maggiori benefici dell'attività fisica è essenziale detergere il viso prima dell'allenamento, in modo che il sudore e la sporcizia accumulata non ostruiscano i pori.  Dopo gli esercizi, ricorda di fare subito una doccia con un detergente delicato per eliminare qualsiasi residuo di sudore. 

Bevi molta acqua

Il nostro corpo è principalmente composto di acqua - negli adulti la percentuale di acqua va dal 50% al 60% - che si perde con le normali attività quotidiane. Quando il corpo è disidratato la pelle ne risente immediatamente, con segnali come rossore, secchezza, ruvidità. La disidratazione accelera i processi di invecchiamento cutaneo e facilita la comparsa di rughe. Inoltre, la mancanza di acqua fa aumentare i livelli di tossine e la pelle, di conseguenza, risulta opaca e spenta. 

Idratare la pelle secca, quindi, non vuol dire soltanto utilizzare i migliori cosmetici ma anche supportare l’organismo dall’interno. Ogni giorno, bisognerebbe consumare almeno due litri di acqua, per far sì che la pelle rimanga elastica e sana.    

Cura l’alimentazione

La pelle è l’organo con cui il nostro corpo viene a contatto con il mondo, quindi è sottoposta sia all’azione degli agenti esterni che a tutti i processi che avvengono all’interno dell’organismo. 

L’alimentazione è uno dei fattori che incide di più sulla bellezza della pelle, poiché favorisce l’idratazione ma anche il nutrimento delle cellule che la compongono. Integrando costantemente frutta e verdura si fornisce un’importante quantità di antiossidanti, indispensabili per la salute delle cellule. 

Con la dieta è possibile dare un apporto di acidi grassi omega-3 e omega-6, indispensabili per mantenere la pelle elastica e compatta, priva di rughe e segni dell’età. I frutti rossi, invece, aiutano a rinforzare i capillari e favoriscono la microcircolazione, prevenendo rossori e supportando la vitalità delle cellule. La frutta secca è una fonte ricchissima di collagene, indispensabile per una pelle tonica e giovane. Gli agrumi, la vitamina C e i frutti rossi favoriscono la produzione di acido ialuronico.

In linea generale, poi, andrebbero evitati gli zuccheri semplici, i grassi e gli alcolici. 

Elimina le imperfezioni

Sebbene sia un momento di rinnovamento, l’arrivo della bella stagione comporta un piccolo shock per la pelle, che ha bisogno di riadattarsi alle nuove temperature, all’esposizione all’aria e all’intensità dei raggi solari. Non è una caso, infatti, che proprio in questo periodo compaiano frequentemente brufoli e punti neri e il volto appaia più provato e unto.

Per migliorare la reazione dell’epidermide bisognerebbe scegliere i cosmetici bio e naturali, puntando su creme dalla texture leggera e delicata.

Preparare la pelle alla primavera vuol dire anche puntare su detergenti specifici per le varie tipologie di pelle. La pelle secca e delicata andrebbe pulita con il latte detergente viso bio, dalla formulazione fresca e non aggressiva. La pelle acneica, invece, necessita di un gel detergente viso per pelle acenica dall’azione riequilibrante. 

Dormi di più e meglio

Hai mai notato che quando dormi di più anche la tua pelle risulta più fresca e riposata?

Il sonno è un’esigenza precisa del nostro organismo, che ha bisogno di almeno sette ore di riposo consecutive per reagire bene e sentirsi in forma. Durante la notte, le cellule dell’epidermide si rigenerano e la pelle si rinnova più velocemente. Questo dipende dal fatto che i processi di rigenerazione cellulare sono più rapidi quando non la pelle non è esposta ai raggi solari.

Nelle ore notturne, tra le 11 e le 4 di notte, inoltre, si ha una maggiore produzione di collagene, una proteina essenziale per prevenire le rughe e mantenere la pelle elastica e morbida.

I prodotti cosmetici agiscono meglio la notte, quando la pelle è rilassata e al riparo da fattori stressanti come gli agenti atmosferici e lo smog. Durante il giorno, infatti, la crema viso uomo e donna è orientata a proteggere la cute mentre, di notte, i cosmetici possono esplicare la propria funzione antirughe, rigenerante o dermopurificante.  

Usa una maschera per il viso una volta alla settimana

Un’ultima indicazione per preparare al meglio la pelle, per la primavera, è quella di fare una maschera viso almeno una volta alla settimana. Quando si applica la maschera, infatti, i principi attivi hanno più tempo di fare effetto durante il periodo di posa. In genere, il composto va tenuto sul viso dai cinque ai venti minuti, durante i quali l’epidermide assorbe tutte le sostanze benefiche contenute nella maschera.

Questo tipo di trattamento andrebbe effettuato regolarmente, considerando la tipologia di pelle sia per stabilire la frequenza che la necessità specifica. Chi ha l’acne, dovrebbe puntare su un prodotto astringente e seboregolatore, formulato con argilla verde, foglie di ortica o semi di mirtillo.

Per le pelli delicate, invece, si potrebbe optare per un unguento dalle proprietà lenitive e idratanti, così da nutrire la pelle e farla tornare morbida e compatta.

Chi ha la pelle mista, può applicare una maschera astringente sulla zona T (naso e fronte) e un prodotto nutriente sul resto del volto.

Uno step importante prima dell'applicazione della maschera viso è l’uso dello scrub, che elimina le cellule morte e prepara la pelle all’azione della maschera. Il mix esfoliazione-idratazione è validissimo e il risultato è una pelle sana e curata in profondità.

Iscriviti alla nostra newsletter. 

Ricevi promozioni esclusive riservate ai membri della newsletter
Condividi su:
Condividi:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

heartenvelopeeyeuseruserscartbullhornmagnifiercrosschevron-leftchevron-right