Crema viso uomo e donna: quali sono le differenze?

In questo articolo approfondiremo le differenze tra la pelle della donna e quella dell'uomo e come scegliere la crema viso per l'una o altra epidermide. Se hai bisogno di altre informazioni ti invitiamo a scrivere un commento a fondo pagina.

29 Settembre 2022
8 min
Autore: PlantaDea Staff 

Profumerie, supermercati e internet offrono moltissimi cosmetici destinati alla skincare e non è semplice orientarsi nella scelta. Sono sempre più numerose le aziende che propongono creme viso specifiche per l’uomo e cosmetici destinati alle donne.

  • Ma ci sono davvero delle differenze tra questi prodotti?
  • Non si può scegliere una crema viso uomo e donna che vada bene per entrambi?

Una delle operazioni di marketing più interessanti nella cosmesi è quella di creare linee destinate all’uomo o alla donna. Ma questa suddivisione non sempre aiuta a identificare il prodotto ideale.  

Infatti, se è vero che ci sono aspetti che distinguono l’epidermide maschile da quella femminile - come l’untuosità, la rasatura, lo spessore e i segni dell'invecchiamento - è altrettanto vero che basta riconoscere la tipologia della propria cute per acquistare la crema viso giusta.

La nostra azienda produce esclusivamente prodotti naturali, destinati a trattare la pelle acneica e grassa e alla pelle secca e sensibile. I cosmetici PlantaDea sono unisex, studiati per essere applicati sia sulla pelle dell’uomo che sulla pelle della donna. La profonda ricerca che abbiamo dedicato alla loro formulazione e alla selezione dei principi naturali utilizzati, li rende efficaci su ogni tipologia di pelle, nel rispetto delle caratteristiche fisiologiche della cute.

Vediamo come scegliere la crema viso a seconda delle caratteristiche della pelle maschile e della pelle femminile.

Qual è la differenza tra la pelle dell’uomo e quella della donna

L'epidermide maschile e quella femminile hanno caratteristiche molto diverse che dipendono, in particolare, dalla produzione di testosterone. Già ad un primo sguardo, la texture della pelle maschile risulta più spessa e porosa, a differenza di quella femminile che appare più compatta e sottile.

Lo spessore cutaneo dipende dalla produzione di collagene, che nella donna scompare velocemente durante la menopausa, rendendo la pelle particolarmente sottile e delicata. Negli uomini, invece, questa proteina è presente in maggiori quantità e tende a ridursi molto lentamente; per questo motivo la cute maschile risulta molto più spessa e sopporta meglio i segni dell'invecchiamento.

Tuttavia, con l’età avanzata le rughe maschili divengono particolarmente evidenti e formano segni d’espressione e solchi profondi sulla pelle. Il cedimento della muscolatura interessa anche il volto, e le borse e le occhiaie alterano i tratti del viso. Nel sesso femminile, le rughe si formano nel corso del tempo e possono essere di lieve entità.

La dimensione e il numero delle ghiandole sebacee incidono sull’untuosità dell’epidermide. Non a caso, infatti, i ragazzi e gli adulti sono più soggetti ad avere la pelle grassa - clicca sul link per leggere la pagina che spiega come riequilibrare la pelle grassa - , porosa o acneica rispetto alle donne. Questo fattore, comunque, espone la pelle femminile a maggiore secchezza cutanea e all'assottigliamento dell’epidermide.

Una delle maggiori differenze tra pelle maschile e pelle femminile sta nella rasatura, che espone il volto ad un forte stress. Il passaggio del rasoio rimuove lo strato più esterno dell’epidermide, portando con sé il naturale scudo cutaneo che protegge la pelle. Così, la cute diventa più delicata e ha una maggiore probabilità di essere aggredita da agenti patogeni. Il rasoio in sé, poi, costituisce una fonte di irritazione, dovuta alla presenza di batteri, all’eventualità di piccoli graffi e lesioni superficiali. 

Curare la pelle è più semplice per le donne che per gli uomini

crema viso donna PlantaDea

Peli sul viso, pelle porosa e più grassa sono alcune delle caratteristiche maschili che rendono più complicato scegliere i prodotti per la skincare da uomo.

La cura della pelle maschile, dunque, richiede una maggiore attenzione alla beauty routine quotidiana e alla scelta dei prodotti più adatti.

Per la sua particolare compattezza risente meno degli effetti del tempo ma, d’altro canto, è più esposta agli agenti esterni a causa delle continue rasature subite.

Ha una grana più porosa e secerne una maggiore quantità di grasso, che necessita di trattamenti specifici per evitare la comparsa di brufoli, punti neri e imperfezioni. Una routine di bellezza errata può risultare dannosa per l’uomo, mettendo in evidenza o peggiorando le problematiche cutanee che gli sono proprie.

Nelle donne, in genere, la pelle risulta più liscia e morbida e segue l’andamento ormonale. I momenti in cui è più esposta a problematiche cutanee, come brufoli, acne o pelle sottile, sono l’adolescenza e la menopausa, quando avvengono cambiamenti sostanziali nell’equilibrio ormonale. Per il resto, se non ci sono tendenze particolari, come pelle acneica o grassa, basta orientarsi su prodotti di qualità che seguano lo scorrere dell’età.

Questa differenza non implica la necessità di scegliere un prodotto esclusivo per l’uomo o per la donna, ma la crema viso uomo e donna va selezionata in base alla tipologia di pelle e alle eventuali problematiche da trattare.

Nella skincare uomo dell’uomo ci sono dei fattori da tenere in considerazione

Oltre alle differenze tra la cute maschile e quella femminile, è fondamentale tenere in considerazione alcune peculiarità proprie della pelle maschile per scegliere i prodotti più adatti alla skincare di routine.

Torniamo alla rasatura. Prima di passare la lama sul viso, la cute deve essere ammorbidita, e così i peli, in modo che il rasoio riesca meglio nel suo lavoro. Passare un olio specifico o una crema emolliente semplifica la rasatura e aiuta a prevenire piccole ferite o irritazioni. La peluria femminile, al contrario, è più sottile e morbida, e non ha bisogno di essere trattata prima della depilazione. Richiede semplicemente di essere idratata dopo il trattamento, con una crema viso leggera e non aggressiva.

Avendo uno spessore cutaneo maggiore, la pelle maschile necessita di prodotti in grado di penetrare nella cute e agire in profondità. In particolare, durante l’inverno, periodo in cui gli uomini tendono a coprirsi meno rispetto alle donne, bisogna cercare un prodotto che protegga e dia risultati visibili.

A causa della maggiore produzione di sebo, è importante indirizzarsi su una crema o detergente specifico per la pelle grassa che possa curare l’acne e regolarizzare il lavoro delle ghiandole sebacee.

Come scegliere la crema viso per l’uomo

Quali caratteristiche deve avere una buona crema uomo?

Il mercato della cosmesi offre una scelta quasi infinita di prodotti per la skincare e non è assolutamente facile trovare la crema idratante più adatta. Un errore comune è quello di limitare il proprio interesse alle linee maschili, pensando che siano più mirate o che abbiano una fragranza meno femminile.

A guidarti nella direzione giusta può essere la lettura dell’etichetta e, in particolare, l’INCI del prodotto, ovvero la lista degli ingredienti utilizzati.

In questa attività, dovresti focalizzare la tua attenzione su alcuni aspetti in particolare:

  • seleziona prodotti che non ostruiscano i pori;
  • scegli una crema con protezione solare;
  • cerca gli ingredienti adatti al tuo tipo di cute;
  • prediligi cosmetici naturali o BIO.

A prescindere dal tipo di pelle, è necessario cercare la dicitura “non comedogeno” sull’etichetta. Questa accortezza ti aiuta ad evitare prodotti che ostruiscono i pori e favorisce la fuoriuscita dei peli dai follicoli.

Un prodotto idratante può prevenire la fisiologica secchezza della pelle, che tende a manifestarsi con l’abbassamento dei livelli di testosterone.

Vista la diffusa riluttanza maschile all’utilizzo della protezione solare, sarebbe meglio valutare un prodotto con SPF 15 o SPF 30, a seconda dell’esposizione quotidiana ai raggi solari.

I cosmetici destinati agli uomini, in genere, non contengono ingredienti antietà. Questo è dovuto alla minore tendenza della pelle maschile a sviluppare rughe o ad assottigliarsi.

Con una crema formulata con ingredienti organici e biologici favorisci il benessere della tua pelle e metti il tuo organismo al riparo da sostanze tossiche e dannose. Per capire se un cosmetico è bio bisogna controllare l’etichetta e vedere se ci sono indicazioni specifiche, oppure leggere le percentuali di ingredienti BIO nella formulazione.

Come scegliere la crema viso per la donna

crema viso donna PlantaDea

La ricerca dei prodotti giusti per la skincare donna non è certo più semplice di quella maschile. Anche in questo caso il mercato è in pieno fermento ed esistono offerte per tutte le esigenze.

E allora come puoi individuare la crema viso adatta a te?

Ecco qualche piccola dritta per portare a casa il prodotto giusto:

  • controlla le caratteristiche della confezione;
  • evita cosmetici con profumi o alcool;
  • focalizzati sugli ingredienti;
  • scegli il prodotto ideale per il tuo tipo di pelle;
  • assicurati che sia dermatologicamente testato.

Perché parliamo di confezionamento?

Una confezione ben fatta ti assicura che il prodotto conservi perfettamente i suoi principi attivi. L’esposizione ad aria e luce, infatti, danneggia inesorabilmente i cosmetici, riducendo la loro efficacia sulla tua pelle. Per fare una prova, puoi spremere una piccola quantità di prodotto sulla mano o su un piattino e valutarne la consistenza e il colore. Una tonalità scura può indicarti che il prodotto è ossidato.

Leggere l’etichetta non è certo una passeggiata, soprattutto quando si parla di INCI. Tuttavia, per evitare ogni tipo di frustrazione, basta iniziare con la conoscenza di ingredienti semplici, come le sostanze alcoliche e il profumo. Questi prodotti possono provocare allergie ed è meglio non acquistare cosmetici contenenti alcol denat, etanolo, alcol etilico, metanolo, alcol benzilico e alcol isopropilico. Per quanto riguarda il profumo, se è aggiunto tra gli ultimi ingredienti non è dannoso poiché è contenuto solo in piccole quantità.

Per quanto riguarda gli ingredienti benefici, assicurati che la crema contenga principi naturali specifici ed efficaci per la tua tipologia di pelle, come ad esempio l’ortica per le pelli grasse o acneiche o l’olio di calendula per le pelli secche. Nel nostro caso, ad esempio, potresti approfondire la tematica del CBD, ingrediente antinfiammatorio presente nei nostri cosmetici e in grado di apportare numerosi benefici alla pelle.

Sia che tu voglia acquistare online che in negozio, controlla che il prodotto sia stato testato e che la sua efficacia sia supportata da studi clinici.

Iscriviti alla nostra newsletter. 

Ricevi promozioni esclusive riservate ai membri della newsletter
Condividi su:
Condividi:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

heartenvelopeeyeuseruserscartbullhornmagnifiercrosschevron-leftchevron-right