Pelle reattiva

Curare la pelle reattiva è possibile, o meglio puoi prendertene cura ogni giorno rafforzandola attraverso i prodotti per la pelle reattiva clinicamente testati e naturali come quelli prodotti nei nostri laboratori.

6 prodotti nella categoria

Product Order

Product Order

Cerca

Cerca

tipo di pelle

tipo di pelle
  • Secca (6)
  • Acne (4)
  • Psoriasi (2)
  • Sensibile (6)
  • Reattiva (6)
  • Bruciata (3)

Categorie

Categorie
  • Cosmetici pulizia viso (5)
  • Crema idratante (4)
  • Crema lenitiva (4)
  • Crema trattamento giorno (4)
  • Crema trattamento notte (3)
  • Maschera pulizia viso (1)

Benefit

Benefit
  • Nutre e protegge la pelle (7)
  • Idrata la pelle secca (6)
  • Corregge le impurità della pelle (3)
  • Riequilibra la pelle grassa (3)

LA PELLE REATTIVA NON È FACILE DA TRATTARE

Il sapone ti irrita la pelle? Così come i cosmetici e magari lo smog? Può darsi che tu abbia una pelle estremamente sensibile. Possiamo parlare addirittura di una pelle reattiva. Se hai scoperto di avere una pelle reattiva, sai quanto sia importante tenere sotto controllo questa condizione. Ogni stimolo che proviene dall’esterno può essere potenzialmente problematico e dannoso, se non fai attenzione e non utilizzi dei prodotti per la pelle reattiva specificamente creati per combattere questa eccessiva sensibilità. La pelle è la barriera più importante del nostro corpo. Lo protegge da qualunque tipologia di agente esterno, per permetterti di vivere una vita piena e ricca di esperienze. A volte, però, la pelle è così sensibile da non riuscire a fare il proprio dovere. Quando un qualsiasi agente esterno diventa un problema, poiché ti causa irritazione e infiammazioni, si parla di pelle reattiva.

Indice dei contenuti

Pelle reattiva: definizione

Un elemento fondamentale della barriera epidermica sono i lipidi. Questi ultimi sono dei grassi che impediscono all’acqua contenuta nella pelle di evaporare e alle sostanze esterne dannose di entrare. Capita però che la pelle non secerna correttamente queste sostanze, ciò significa che si disidrata molto più velocemente del normale ed è molto più sensibile alle sostanze con cui viene a contatto. Quindi tutto ciò che c’è all’esterno ha un impatto amplificato in chi soffre di pelle reattiva.

Non stiamo parlando solamente di qualche sostanza, ma di qualsiasi cosa. Potrebbe irritarti l’uso del sapone così come dei cosmetici. Ma potrebbero crearti problemi anche situazioni più comuni come l’esposizione al caldo o al freddo. Persino le emozioni potrebbero incidere sulla condizione della tua pelle o gli sbalzi ormonali dovuti al ciclo mestruale.

Se hai una pelle reattiva devi quindi fare attenzione all’inquinamento, all’esposizione al sole, alle variazioni climatiche, così come allo stress e a ciò che indossi. Rischia di essere estremamente invalidante come situazione, ma per fortuna puoi fare qualcosa per alleviare il problema attraverso i prodotti per la pelle reattiva. Per riuscire ad affrontare il problema consapevolmente, però, devi conoscerlo a fondo.

Quali sono le cause della pelle reattiva

Le cause della pelle reattiva possono essere molto diverse. Prima di tutto, potresti avere una predisposizione genetica. La tua pelle potrebbe essere, per ereditarietà, più sensibile di altre. Ma questo non è ovviamente l’unico fattore che concorre ad avere una pelle reattiva.

Un’altra causa scatenante può essere stata una dermatite o una patologia della pelle che, benché curata, ti ha lasciato un’estrema sensibilità che prima non avevi. La pelle reattiva può anche derivare da sbalzi ormonali dovuti all’età, a una gravidanza o alla menopausa.

Infine, può essere causata da fattori ambientali. Potresti abitare in una città molto inquinata ed essere a contatto costante con sostanze chimiche cancerogene. Queste, a lungo andare, indeboliscono la tua pelle e la lasciano sensibile, aprendo la strada ad altri fattori esterni.

Potresti però aver scatenato una risposta del genere anche per aver fatto uso per un lungo periodo di tempo di prodotti inadeguati alla tua pelle. Molto spesso si acquistano prodotti, ad esempio cosmetici, perché sono di moda o perché sono economici senza fare attenzione all’impatto che potrebbero avere sulla cute. Impatti che mostrano le proprie conseguenze solo quando è tardi.

Quali sono i sintomi della pelle reattiva

sintomi della pelle reattiva sono quelli di un’estrema sensibilità. Ciò significa che, nel momento in cui vieni a contatto con un fattore esterno, la tua pelle inizia a formicolare, a trasmetterti una sgradevole sensazione di solletico e a pizzicarti. In più, nelle pelli reattive la zona interessata si arrossa in modo importante. Se trascorri lunghi periodi a contatto con sostanze o fattori irritanti, potresti addirittura vivere una forte secchezza e una vera e propria desquamazione, a causa della disidratazione della pelle.

Le aree colpite da questa condizione possono essere diverse da persona a persona. Di certo il viso è una delle parti più delicate del corpo, ma anche qui potresti notare il disturbo in aree diverse. Alcune persone ne soffrono sulla fronte mentre altre sul mento, alcune sul naso mentre altre sulle labbra.

Solitamente i medici effettuano una diagnosi di pelle reattiva escludendo la presenza di patologie più complesse come dermatite, acne o psoriasi. I sintomi, in effetti, ricordano quelli di altre malattie della pelle soprattutto perché si manifestano quando vieni a contatto con qualsiasi agente esterno. Per questo motivo la pelle reattiva si differenzia da altre due condizioni molto simili: la pelle sensibile e la pelle allergica.

Qual è la differenza tra la pelle reattiva e quella sensibile

Pelle sensibile e pelle reattiva si assomigliano molto a uno sguardo superficiale. In realtà, si tratta di due condizioni che vanno trattate diversamente. Chi soffre di pelle sensibile sente spesso delle sensazioni di tensione, di pizzicore e a volte di bruciore che si manifestano in modo costante. Tuttavia, a differenza della pelle reattiva, la pelle sensibile appare normale, senza alcun arrossamento.

Le zone interessate sono circa le medesime, in particolar modo il viso e il décolleté, e anche i fattori scatenanti sono simili. Puoi infatti soffrire di pelle sensibile a causa di uno sbalzo ormonale, di cambiamenti climatici, di esposizione prolungata al sole, di uso improprio di prodotti per la cura personale e di cosmetici. Così come la tua pelle potrebbe manifestare un disagio dovuto a un forte stress o a emozioni inaspettate.

Il trattamento per la pelle sensibile è leggermente diverso da quello per la pelle reattiva. Per combattere la sensibilità devi solamente adottare una routine e una cura della tua persona più sana ed equilibrata. Diversamente, chi soffre di pelle reattiva deve anche evitare il più possibile l’interazione con i fattori scatenanti, e deve acquistare prodotti pensati per questo disturbo.

Qual è la differenza tra la pelle reattiva e a tendenza allergica

Un’altra grande differenza importante da sottolineare è quella tra la pelle reattiva e la pelle allergica. Anche in questo caso le reazioni si assomigliano. Anche la pelle allergica, quando entra in contatto con un fattore esterno che la irrita, produce una sensazione di bruciore, ma anche un arrossamento e un gonfiore sulla zona interessata.

La più grande differenza, però, è il fatto che la pelle allergica reagisce solamente quando viene a contatto con sostanze specifiche come, ad esempio, un particolare cibo. Diversamente, la pelle reattiva si comporta in questo modo con qualunque fattore esterno interagisca.

Inoltre, i sintomi si presentano tra le 24 e le 48 ore dopo l’esposizione alla sostanza, mentre la pelle reattiva mostra subito irritazione.

La cura, invece, è molto simile poiché anche nel caso di allergie non solo devi ricorrere a prodotti pensati per la cura della pelle, ma evitare il più possibile di entrare a contatto con il fattore scatenante. Questo significa modificare le tue abitudini alimentari e il tuo stile di vita. Anche perché certe reazioni allergiche possono essere molto violente.

Quali sono i trattamenti per la pelle reattiva

Il segreto per vivere bene anche con una pelle reattiva è evitare il superfluo. La prima cosa che dovresti fare è creare un ambiente adatto alla tua pelle anche in casa, mantenendola pulita e con una temperatura costante. D’altronde, la casa è uno dei luoghi in cui passi più tempo e deve essere confortevole.

Dopodiché, devi fare attenzione a ciò che usi e al modo in cui vivi. Se i normali cosmetici e detergenti ti irritano, cerca prodotti per la pelle reattiva che siano pensati per alleviare questa condizione. Si tratta di prodotti estremamente delicati. Sono in grado di detergere la tua pelle e, al tempo stesso, di idratarla e di nutrirla. Ricordati che uno dei sintomi della pelle reattiva è proprio la disidratazione.

Non devi evitare il make-up, ma fai attenzione ai prodotti che acquisti leggendo gli ingredienti. Evita profumi o coloranti particolari che potrebbero irritare ancora di più la cute. Per la pelle reattiva i rimedi naturali sono sempre la soluzione più indicata.

Allo stesso modo dovresti evitare l’esposizione al sole o all’inquinamento. Così come evitare abitudini e situazioni che possono compromettere la tua pelle tra cui il fumo, l’alcol e un forte stress.

Perché scegliere i nostri prodotti di per curare la pelle reattiva

I prodotti per la pelle reattiva realizzati nei nostri laboratori sono 100% naturali e bio. Nei nostri prodotti è presente anche il cannabidiolo. Il cannabidiolo è uno dei principi attivi più potenti che possano essere estratti dalla pianta di canapa. Utilizzato nella medicina alternativa da migliaia di anni possiede non soltanto delle proprietà nutrienti, ma anche estremamente curative. È una sostanza naturale famosa per essere antidolorifica, antinfiammatoria, idratante, emolliente e antiossidante. È quindi in grado di curare la tua pelle ma anche di migliorare il tuo stile di vita poiché influisce positivamente sull’umore, l’ansia e lo stress. Una vita più serena ed equilibrata aiuta anche la tua pelle a stare meglio, a rafforzarsi e a rimanere giovane. La tua pelle ha bisogno di ritrovare sollievo dai fattori che la stressano, solo così potrai ridurre l’irritazione e l’arrossamento. Oltre a questo, ha bisogno di prodotti che la aiutino a rinforzare la barriera cutanea per aiutarla a reagire al meglio nel momento in cui viene a contatto con fattori esterni. Già dai primi utilizzi noterai una profonda sensazione di benessere. I nostri prodotti sono stati clinicamente testati sia con prove di laboratorio sia ascoltando l’opinione degli utilizzatori, sono quindi adatti anche a pelli estremamente sensibili.

PlantaDea logo bianco
heartenvelopeeyeuseruserscartbullhornmagnifiercrosschevron-leftchevron-right