Pelle secca

La pelle secca non è una vera e propria malattia, tuttavia è una condizione molto scomoda e fastidiosa. Per prevenirla e curarla puoi ricorrere a creme e detergenti naturali e bio per idratare la pelle secca, come quelli prodotti nel nostro laboratorio.

6 prodotti nella categoria

Product Order

Product Order

Cerca

Cerca

tipo di pelle

tipo di pelle
  • Secca (6)
  • Acne (4)
  • Psoriasi (2)
  • Sensibile (6)
  • Reattiva (6)
  • Bruciata (3)

Categorie

Categorie
  • Cosmetici pulizia viso (5)
  • Crema idratante (4)
  • Crema lenitiva (4)
  • Crema trattamento giorno (4)
  • Crema trattamento notte (3)
  • Maschera pulizia viso (1)

Benefit

Benefit
  • Nutre e protegge la pelle (7)
  • Idrata la pelle secca (6)
  • Corregge le impurità della pelle (3)
  • Riequilibra la pelle grassa (3)

UNA CONDIZIONE FASTIDIOSA

Chi soffre di pelle secca non soltanto sente la pelle tirare durante la giornata, ma può anche squamarsi, screpolarsi e provocare prurito. Questa condizione può essere dovuta da moltissimi fattori, alcuni genetici e altri ambientali. Potresti avere la pelle naturalmente più secca del normale o potrebbe essere diventata così con il passare degli anni. Ma potresti anche vivere o lavorare in condizioni climatiche avverse, e questo contribuisce a seccare la pelle in modo continuativo o durante particolari periodi dell’anno. Così come un numero elevato di lavaggi o un uso massiccio di disinfettanti possono incidere notevolmente. Un’eccessiva secchezza solitamente si ravvisa nelle mani, nelle braccia e nelle gambe, tuttavia può verificarsi in qualsiasi parte del corpo.

Indice dei contenuti

Come capire se la pelle è disidratata

La tua pelle potrebbe essere secca tutto l’anno oppure potrebbe accadere solamente in determinate stagioni, come d’inverno, o quando ti trovi in situazioni particolari, come un viaggio. Se senti la pelle secca significa che non è abbastanza idratata per rimanere morbida e vellutata.

Ma come capire se è necessario idratarla?

Ci sono alcuni sintomi che puoi cercare sulla tua pelle per riscontrare una secchezza anomala. In base alla tipologia di pelle, all’età, alla tua salute e all’ambiente nel quale vivi i sintomi possono leggermente variare.

Tra quelli più comuni si trova una perenne sensazione di tensione, come se la pelle sembrasse sempre tirata. Questa sensazione puoi averla sempre, ma si accentua subito dopo il lavaggio. Quando ti lavi le mani, te le asciughi e senti che tirano molto, la tua pelle potrebbe essere troppo secca.

Se le mani sono davvero molto secche, oltre alla tensione potresti sentirle anche ruvidescrepolate e addirittura squamate. Questi sintomi possono manifestarsi con un diverso tasso di gravità. Correlato a questo è generalmente il prurito, che porta a grattarsi fino a ledere la pelle.

La pelle secca tende anche a mostrare delle pieghe o crepe, e ad avere un colore che può andare dal biancastro fino al marrone.

Come idratare la pelle molto secca

Per eliminare questa fastidiosa sensazione che può portare nei casi più gravi anche a delle infezioni, devi introdurre delle abitudini quotidiane sane e aggiungere alla tua routine l’utilizzo di creme e detergenti per idratare la pelle secca. Questi ultimi, infatti, servono per ripristinare l’umidità del primo strato di pelle.

Il primo passo per mantenere la pelle umida è avere una buona igiene personale, ma senza esagerare con i lavaggi. Una corretta igiene del viso comprende due lavaggi al giorno, uno alla mattina quando ti alzi e uno alla sera prima di andare a letto.

L’ideale è lavarsi con acqua tiepida, non bollente e non fredda. L’acqua troppo calda toglie completamente l’umidità dalla pelle, mentre l’acqua fredda non pulisce a fondo. Questo principio vale quando ti lavi il viso, le mani e qualsiasi altra parte del corpo.

Se hai la pelle estremamente sensibile, ti consigliamo di lavarti con un detergente alla sera e le altre volte di utilizzare solamente l’acqua corrente. Oltre a questo, dovresti combinare l’utilizzo di una crema idratante perché l’acqua tende a seccare molto la pelle.

Quale crema usare per idratare la pelle secca

Quando la pelle è ancora umida, dovresti massaggiarla con creme super idratanti per il viso, possibilmente a base naturale. Evita sempre creme di dubbia provenienza, che contengano profumazioni o coloranti particolari e che non contengano sostanze che possano provocare allergia.

Puoi applicare una crema idratante in qualunque momento della giornata, ogni volta che senti la pelle eccessivamente secca. Scegli una crema che sia semplice da applicare e da portare sempre con te e che, soprattutto, non lasci dei residui visibili. Puoi utilizzarla anche alla mattina prima del make-up, scegliendone una con una protezione solare integrata, per proteggere la tua pelle durante la giornata.

Esistono molte creme e detergenti per idratare la pelle secca, pensati per ogni tipologia di pelle. Se la tua è davvero molto screpolata potresti aver bisogno di una crema idratante più densa, mentre se è solo leggermente tirata puoi ricorrere a un prodotto più leggero. Esistono poi prodotti ricchi non solo di proprietà idratanti ma anche antiossidanti, per le pelli più mature.

Quale detergente usare per idratare la pelle secca

Quando hai la pelle secca, è fondamentale trovare un detergente che idrati e che sia delicato, quindi adatto al tuo tipo di pelle. La scelta di un detergente sbagliato potrebbe sembrare un errore da poco, ma in realtà potresti seccare ancora di più la pelle accrescendo la sensazione di disagio.

Il miglior detergente per la pelle secca dovrebbe quindi contenere delle sostanze naturali con particolari principi. Deve rassodare la pelle e renderla più elastica attraverso un’idratazione istantanea. Ancora meglio se ha proprietà antiossidanti contro l’età e antinfiammatorie per ridurre l’irritazione e il rossore della pelle.

Alcuni prodotti sono in grado di esfoliare la pelle per rimuovere le cellule morte in eccesso, creando poi una barriera protettiva contro gli agenti esterni. La pelle si potrebbe infatti seccare per il troppo freddo, i troppi lavaggi o per l’uso di particolari sostanze come il gesso o la magnesite.

Un buon idratante dovrebbe anche preparare la pelle al miglior assorbimento di rimedi topici, come le creme per la pelle secca. Ma vediamo come utilizzare correttamente il detergente durante la tua giornata.

Quante volte si usa al giorno il latte detergente per la pelle secca

Puoi scegliere tra diverse tipologie di detergenti. Quelli normali per il viso hanno bisogno dell’acqua, puoi quindi usarli alla mattina e alla sera quando ti lavi la faccia. Diverso, invece, è il latte detergente che può essere applicato anche senza acqua direttamente sul viso.

Il latte detergente ha una consistenza schiumosa emolliente e idratante, viene spesso utilizzato direttamente dopo il lavaggio poiché l’acqua tende a rimuovere il naturale olio protettivo prodotto dalla pelle.

Non eccedere con l’uso del latte detergente, né nel numero di volte né nella quantità che utilizzi. Sull’etichetta spesso vengono fornite delle indicazioni di massima sulla giusta quantità da usare. Ricorda sempre che, se anche si tratta di creme e detergenti per idratare la pelle secca, questo non significa che utilizzarne in eccesso sia una buona idea. Anzi, la pelle del tuo viso potrebbe risentirne.

Dall’altro lato, però, non devi aver paura di commettere errori. Non usare troppo poco prodotto perché in questo caso la pulizia potrebbe essere insufficiente. Il modo migliore per utilizzare il latte detergente è quello di seguire le istruzioni e, in mancanza di queste, di affidarti al tuo giudizio.

Come detergere la pelle secca

Per detergere al meglio devi, prima di tutto, trovare le giuste creme e detergenti per idratare la pelle secca, che siano quindi pensati per risolvere questo disturbo. Ecco qualche buona pratica da seguire:

  • Se possibile evita il normale sapone, che potrebbe seccare ulteriormente la tua pelle;
  • Alla mattina è sufficiente un lavaggio rapido, mentre alla sera puoi detergere più in profondità per rimuovere le impurità raccolte e accumulatesi durante la giornata;
  • Utilizza sempre acqua tiepida;
  • Utilizza prodotti esfolianti ma che siano anche delicati, evita quindi gli scrub che seccherebbero ancora di più la tua pelle;
  • Asciuga la parte appena lavata tamponandola con un asciugamano pulito e non strofinandola, perché potresti squamarla ancora di più;
  • Dopo aver asciugato accuratamente la zona interessata, applica una crema idratante per ripristinare l’umidità della pelle persa durante il lavaggio, e assicurati che sia un prodotto formulato per questo problema, quindi che non contenga profumi, coloranti o allergeni.

Questi sono i diversi step che dovresti seguire ogni volta che detergi la pelle secca, ricordati che non ti stai semplicemente lavando ma che stai compiendo un gesto d’amore verso il tuo corpo.

Perché scegliere i prodotti di PlantaDea per idratare la pelle secca

Prevenire e curare la secchezza della tua pelle è fondamentale per evitare maggiori e più gravi problemi futuri. Le creme e i detergenti per idratare la pelle secca prodotte nei nostri laboratori sono quindi adatti per qualsiasi tipo di pelle, anche quelle più sensibili. Abbiamo effettuato studi sull’effetto e sulle proprietà cosmetiche di ciascun prodotto sia attraverso analisi strumentali sia grazie alle autovalutazioni dei nostri consumatori. Le creme e i detergenti per idratare la pelle secca di PlantaDea sono perfetti da abbinare a una corretta igiene personale quotidiana. I prodotti studiati per questo disturbo, in aggiunta ai lavaggi mattutini e serali, garantiscono risultati tangibili già dopo i primi utilizzi. Trovare i giusti prodotti per la tua pelle può portare il tuo rituale di bellezza a un livello superiore.

PlantaDea logo bianco
heartenvelopeeyeuseruserscartbullhornmagnifiercrosschevron-leftchevron-right