Per la pelle secca meglio l'olio o la crema

Soffri di pelle secca, anche molto secca, e sei indeciso se acquistare l'olio o la crema? Allora questo articolo potrà aiutarti nella scelta del cosmetico. Se hai bisogno di ulteriori informazioni o vuoi dire la tua ti invitiamo a scrivere un commento a fondo pagina.

24 Novembre 2022 alle 12:10
8 min
Autore: PlantaDea Staff 

Disidratata, sottile, soggetta agli arrossamenti e alle rughe, tende a screpolarsi e a lesionarsi facilmente, la pelle secca è una tipologia di cute che richiede cure intense e prodotti specifici. Ma quali sono i trattamenti migliori per la pelle secca? Per la pelle secca è meglio l'olio o la crema?

La pelle secca è una problematica che conosciamo molto da vicino: sembra di porcellana e, nelle condizioni migliori, appare lucida, morbida e colorita. Tuttavia, non è facile mantenerla sana e prevenire l’invecchiamento cutaneo, poiché tende ad assottigliarsi con facilità, il clima freddo la stressa profondamente e, con il trascorrere degli anni, è particolarmente soggetta alla comparsa di rughe.

Se fosse possibile andrebbe protetta da qualsiasi sollecitazione, quasi schermata, così da mantenere inalterata la sua texture. Inoltre, sappiamo bene che il freddo, il sole, il vento, lo smog, lo stress e il passare del tempo sono fattori che non possono essere controllati. Quindi l’unica possibilità per chi ha la pelle secca è di proteggerla sempre dagli agenti esterni e andare a ripararla quando è necessario, con oli e creme adatte.

Ma è più efficace l’olio o la crema per la pelle secca? Si possono utilizzare entrambi i prodotti? Qual è il modo più utile per applicare la crema e l’olio?

PlantaDea ha creato una linea apposita per le pelli secche e disidratate, che include i prodotti per eccellenza dedicati a questa problematica cutanea: l’olio viso e corpo bio per la pelle secca, la crema corpo bio per la pelle secca e la crema viso bio per la pelle secca.

  • Olio viso e corpo naturale e bio PlantaDea pellli secche e delicate affette da psoriasi
    Olio viso e corpo bio per pelle secca e delicata
    44,90
  • Crema corpo naturale per pelli secche e delicate
    Crema corpo bio per pelle secca e delicata
    39,90
  • Crema viso naturale per pelli secche e delicate
    Crema viso bio per pelle secca e delicata
    39,90

Le caratteristiche e i benefici dell’olio viso e corpo bio per le pelli secche sono:

  • proprietà idratanti ed emollienti;
  • a base di soli attivi naturali;
  • sfrutta gli effetti nutrienti e lenitivi del CBD, dell’olio di mandorle dolci, dell’olio di Argan e del burro di Murumuru, per mantenere la pelle morbida, sana e compatta;
  • ha una formulazione che ne favorisce l’applicazione;
  • sì assorbe velocemente e non unge gli abiti;
  • ripara la pelle danneggiata e crea un film protettivo sull’epidermide;
  • è indicato per le pelli stressate, danneggiate, delicate e secche;
  • si tratta di uno dei migliori prodotti naturali per la psoriasi e la dermatite atopica.

La crema viso e la crema corpo per pelli secche e disidratate di PlantaDea sono rimedi utilissimi perché:

  • la loro formulazione contiene ingredienti totalmente naturali, senza traccia di siliconi o parabeni;
  • nutrono la pelle in profondità e svolgono un’azione immediata;
  • dopo l’applicazione, la cute rimane morbida e compatta a lungo;
  • sono adatte alle pelli sensibili e reattive;
  • contengono attivi naturali dalle proprietà antinfiammatorie e riparatrici, come l’estratto di calendula, di olivo e di achillea.

Quali sono le differenze tra la crema viso o olio per la pelle secca?

Sebbene siano formulati entrambi allo stesso scopo, ossia idratare e nutrire la pelle secca in modo naturale, la crema e l’olio hanno moltissime differenze: la consistenza dei prodotti, le modalità di applicazione, gli effetti, i tempi per l’assorbimento e i momenti specifici in cui utilizzare i prodotti.

La crema ha una texture corposa che si assorbe facilmente grazie al suo ricco contenuto di acqua; svolge un’azione intensa ed immediata che, in qualche istante, migliora l’aspetto della cute, rendendola sana e levigata.

Può essere applicata in qualsiasi momento si avverta la pelle tirata, stanca o assottigliata, così da intervenire immediatamente ed evitare che i fastidi peggiorino. L’applicazione della crema va rinnovata dopo la detersione e costituisce un gesto essenziale della beauty routine quotidiana per la pelle secca.

A differenza della crema, l’olio ha una texture più grassa, che richiede maggior tempo per essere assorbita totalmente dalla pelle. In genere, si utilizza quando la pelle ha bisogno di un’idratazione lenta e profonda, poiché i suoi benefici si esplicano nel tempo e durano più a lungo. Affinché agisca al meglio, durante l’applicazione occorre massaggiare la cute fino al completo assorbimento. Un’ottima abitudine per facilitare la stesura dell’olio è quella di applicarlo direttamente dopo la doccia, in modo che l’acqua faccia da veicolante.

L’olio migliora profondamente la pelle danneggiata, ma per ottenere un’azione più intensa contro gli arrossamenti e le screpolature è possibile ricorrere all’unguento bio ideale per pelli molto secche.

  • Unguento naturale e bio PlantaDea Psoriasi e Dermatite
    Unguento viso e corpo bio per pelle secca e delicata
    44,90

Quest’ultimo è un prodotto concentrato e denso che lenisce le infiammazioni e i rossori, rigenerando gli strati più profondi della cute. Secondo la definizione di psoriasi, infatti, chi presenta questa patologia ha la necessità di idratare la pelle, lenire le infiammazioni e riequilibrare l’iperproduzione di cheratociti. Azioni che vengono favorite da una buona idratazione, a base di cosmetici naturali della migliore qualità.

In che modo viene applicato l’olio alla pelle secca?

L’olio è uno dei cosmetici più efficaci per idratare la pelle secca e riparare le zone danneggiate, tuttavia, bisogna imparare ad applicarlo nel modo più corretto per trarne tutti i benefici.

In genere, si applica sulla pelle asciutta con un profondo massaggio cosicché non rimangano residui e non unga gli abiti. È ideale sul viso per rendere la pelle più elastica e tonica; stendendo il prodotto dal collo verso gli zigomi e la fronte, la pelle risulta più soda. Un leggero massaggio con i polpastrelli, soprattutto nelle zone segnate da rughe e imperfezioni, riempie i solchi e distende i segni del tempo, donando alla cute freschezza e luminosità.

Sulle zone particolarmente secche, come le ginocchia, i gomiti e i talloni, si può utilizzare l’olio di PlantaDea, dalle proprietà lenitive e rigeneranti, ideali per migliorare le condizioni di una pelle lesionata o arrossata.

Un segreto per velocizzare l’assorbimento dell’olio è quello di applicarlo sulla pelle umida. Come abbiamo già anticipato, infatti, l’olio, legandosi alle goccioline di acqua, penetra rapidamente all’interno dell'epidermide, lasciando la pelle asciutta e morbida. Dopo aver steso l’olio, basta tamponare il corpo e il viso con l'asciugamano, così da assorbire l’olio in eccesso.

L’olio è realmente un prodotto adatto alla pelle del viso? Non renderà la mia pelle unta e lucida?

Questi sono dubbi molto frequenti quando si parla di olio per il viso; tuttavia, c’è da sottolineare che i prodotti realmente naturali non ungono la pelle e non ostruiscono i pori. Essi, infatti, sono costituiti da lipidi simili a quelli della cute, per cui non alterano l’equilibrio dell’epidermide ma favoriscono il suo fisiologico funzionamento.

In che modo va applicata la crema alla pelle secca?

applicazione crema pelle molto secca

La crema per la pelle secca e disidratata, che sia per il corpo, per il viso o per le mani, va applicata dopo ogni detersione, soprattutto nelle stagioni fredde, quando la pelle risulta più arida e stressata.

Grazie alla loro base acquosa, questi prodotti si assorbono velocemente, senza lasciare traccia sui vestiti o sulla pelle. Sono adatti ad un uso frequente e svolgono un’azione riparatrice immediata sulle zone più secche e screpolate.

La crema viso e la crema mani andrebbero applicate ogni mattina prima di uscire di casa e la sera prima di coricarsi, quando hanno più tempo di agire mentre il corpo riposa.

Si possono usare sia olio che crema sulla pelle secca?

L’idea di sfruttare le proprietà nutrienti dell’olio e quelle idratanti e più immediate della crema è ottima, poiché si permette ai due prodotti di lavorare in sinergia. L’importante è conoscere il modo ottimale per applicarli e le tecniche per mescolare in maniera efficace crema e olio.

Uno dei momenti migliori per stendere entrambi i prodotti è la sera prima di andare a letto, perché la pelle si distende e può beneficiare dell’attività positiva dei principi attivi durante la notte.

Ma l’olio va prima o dopo la crema corpo? Ottima domanda!

Dopo la pulizia del viso serale, bisogna stendere prima la crema e, successivamente, applicare l’olio. È importante non invertire l’ordine dei due prodotti perché l’olio è una sostanza occlusiva che va sempre applicata alla fine della skin care.

Chi ha la pelle particolarmente secca e desidera mantenere una buona idratazione può mescolare i due prodotti, aggiungendo qualche goccia di olio alla crema. Questo rimedio può essere utilizzato anche tutti i giorni o a seconda delle necessità cutanee.

Quando usare la crema e quando usare l’olio sulla pelle secca

L’olio viso e corpo e la crema sono due prodotti che si integrano perfettamente; ognuno di essi svolge un’azione diversa che porta comunque allo stesso obiettivo: nutrire e idratare la pelle. Per cui, non è necessario imporre un aut aut, ma basta ascoltare le esigenze della propria epidermide.

Sarai tu, quindi, a stabilire quando il tuo corpo necessita di un prodotto piuttosto che dell’altro, a seconda della stagione, dei tuoi impegni, dell’aspetto del tuo volto o della pelle del corpo.

In ogni caso, basta ricordare che la crema si assorbe con rapidità e conferisce immediatamente alla cute un aspetto luminoso e vitale; l’olio, invece, ha bisogno di qualche minuto in più per essere assorbito dalla pelle ma la sua azione è più profonda.

Per trattare la pelle secca, la soluzione ideale è di alternare i due prodotti al bisogno e di mescolarli quando la pelle è particolarmente sofferente. Inoltre, è sempre bene soffermarsi sulla composizione dei prodotti, ossia sull’INCI, e cercare altri ingredienti benefici per la tua problematica, come l'achillea, la calendula, l’olio di mandorle, l’olio di Argan o l’olio di cocco.

Iscriviti alla nostra newsletter. 

Ricevi promozioni esclusive riservate ai membri della newsletter
Condividi su:
Condividi:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

heartenvelopeeyeuseruserscartbullhornmagnifiercrosschevron-leftchevron-right