Psoriasi a placche: come trattarla con i rimedi naturali

Scopri in questo articolo cos'è la psoriasi a placche, come riconoscerla e come trattarla con rimedi naturali e tradizionali. Se hai bisogno di ulteriori info o vuoi dire la tua sull'argomento, scrivi un commento a fondo pagina.

11 Luglio 2023 alle 11:58
12 min
Autore: PlantaDea Staff 
psoriasi a placche immagine in evidenza

Immagina una battaglia incessante, una lotta che si combatte sul campo di battaglia della tua pelle.

Questa è la realtà quotidiana di due milioni di persone in Italia e di oltre un miliardo e mezzo nel mondo intero che soffrono di psoriasi. Ora pensa a come sarebbe la tua vita se dovessi affrontare ogni giorno fastidiosi pruriti, irritazioni e il disagio di avere chiazze ispessite e squamose sulla pelle. Non è certo facile, vero? Eppure, la psoriasi a placche rappresenta un nemico ben presente per molti.

La psoriasi a placche, nota anche come psoriasi volgare, rappresenta l'80% di tutti i casi di psoriasi. Si tratta di una malattia cronica caratterizzata da un'infiammazione persistente che colpisce la pelle. Le placche rosse, rialzate e ricoperte da squame bianche o argentee, possono rappresentare una fonte costante di fastidio per chi ne è affetto.

Se stai leggendo questo articolo, potresti essere una delle persone che affronta questa lotta ogni giorno, o forse conosci qualcuno che lo fa. 

Ti sei mai chiesto perché si manifesta la psoriasi a placche? Bene, è determinata da una sovrapproduzione di cellule cutanee dovuta a un malfunzionamento del sistema immunitario. In parole povere, il tuo corpo produce troppo velocemente nuove cellule della pelle, causando ispessimento e squame. E non è tutto: questa condizione può presentarsi a qualsiasi età, con un picco di incidenza tra i 15 e i 22 anni, ma possono verificarsi anche casi di insorgenza tardiva.

Presta molta attenzione a non farti abbattere dalla psoriasi a placche.

Nonostante non esista una cura definitiva, ci sono molte strategie e rimedi naturali che possono aiutarti a gestire questa condizione e migliorare la qualità della tua vita. Meriti di sentirti a tuo agio nella tua pelle e noi di PlantaDea siamo qui per aiutarti a raggiungere questo obiettivo. Continua a leggere per scoprire come i rimedi naturali possono diventare i tuoi alleati contro la psoriasi a placche.

Definizione e Sintomi

La psoriasi a placche, o psoriasi volgare, è una malattia infiammatoria cronica che colpisce la pelle, provocando arrossamento, ispessimento e formazione di squame.

Forse ti starai chiedendo: " come faccio a riconoscerla?" I sintomi sono abbastanza distintivi: placche rosse e in rilievo, coperte da squame bianco-argentee. Queste placche possono causare un prurito intenso, fastidio e a volte bruciore persistente. Inoltre, tali lesioni possono presentarsi in qualsiasi parte del corpo, ma prediligono gomiti, ginocchia, parte bassa della schiena, palmi delle mani e piante dei piedi.

psoriasi a placche ginocchia foto
Foto della psoriasi placche nelle ginocchia.

Fattori scatenanti

Cosa scatena la psoriasi a placche? Beh, potrebbe sorprenderti sapere che il tuo sistema immunitario ha un ruolo da protagonista in tutto questo.

Quando si tratta di psoriasi, il sistema immunitario diventa un po' troppo zelante e accelera la produzione di cellule cutanee. Il risultato? Più cellule di quelle necessarie che si accumulano sulla superficie della pelle formando le caratteristiche placche.

Non è tutto.

Ci sono anche alcuni fattori esterni che possono peggiorare la situazione. Lo stress, per esempio, è un grande fattore scatenante. Anche alcuni farmaci, traumi cutanei o infezioni possono innescare o aggravare la psoriasi.

Ebbene, anche un semplice taglio o graffio può causare la comparsa di nuove lesioni.

Caratteristiche comuni

La maggior parte dei casi di psoriasi a placche presenta alcune caratteristiche comuni. In primo luogo, tende a manifestarsi simmetricamente, il che significa che se hai delle lesioni su un gomito, è probabile che ne avrai anche sull'altro.

psoriasi a placche gomiti foto
In questa foto questo ragazzo ha la psoriasi a placche su entrambi i gomiti.

Inoltre e come avevamo già accennato, anche se può presentarsi a qualsiasi età, la psoriasi a placche tende a colpire per la prima volta tra i 15 e i 22 anni. Nonostante ciò, non sono rari i casi di insorgenza tardiva, intorno ai 50-60 anni.

Come si manifesta la Psoriasi a Placche

C'è un filo sottile che separa l'ordine dal caos, e lo stesso vale per la nostra pelle. Parlando di psoriasi a placche, questo equilibrio può essere facilmente spezzato, dando origine a un vero e proprio disordine cutaneo.

Sintomi e lesioni

All'inizio, potresti notare piccole papule rosse che si sviluppano lentamente in placche più grandi. Queste lesioni possono sembrare piccole ferite o graffi. Con il tempo, si ispessiscono, diventano squamose e possono causare prurito o dolore.

A questo punto, potrebbe diventare evidente che stiamo parlando di una forma di psoriasi più grave.

Ricordiamo che la psoriasi a placche è la forma più comune di psoriasi e rappresenta circa l'80% di tutti i casi. Ma non lasciarti scoraggiare, c'è speranza. Esistono infatti numerosi rimedi naturali per la psoriasi che possono aiutarti a gestire i sintomi e a condurre una vita normale.

Fenomeno di Koebner: definizione e impatto

Il fenomeno di Koebner è un evento tipico della psoriasi, inclusa la psoriasi a placche. Prende il nome dal dermatologo tedesco Heinrich Koebner che lo descrisse per la prima volta nel 1872. Si riferisce alla comparsa di lesioni psoriasiche in zone della pelle che sono state ferite o traumatizzate.

Questo fenomeno può essere innescato da un'ampia gamma di lesioni cutanee, compresi i graffi, le punture d'insetto, le ustioni solari o persino la psoriasi da stress. In pratica, ogni irritazione della pelle può essere un invito aperto alla psoriasi a fare la sua comparsa.

Localizzazione delle placche: palmi delle mani e piante dei piedi

La psoriasi a placche può interessare qualsiasi parte del corpo, ma ci sono alcune zone preferite. Una di queste è sicuramente rappresentata dalle mani e dai piedi.

psoriasi a placche mani foto
Questo ragazzo è affetto dalla psoriasi a placche sulle mani. Sicuramente molto fastidiosa.

La psoriasi palmo-plantare può essere particolarmente fastidiosa, poiché può interferire con le normali attività quotidiane.

Quando le placche compaiono sui palmi delle mani e sulle piante dei piedi, possono causare screpolature dolorose. Camminare, afferrare gli oggetti, persino gesti semplici come scrivere o cucinare possono diventare difficili.

La psoriasi a placche e l'artrite psoriasica

Infine, non possiamo trascurare il legame tra la psoriasi a placche e l'artrite psoriasica. Circa il 30% delle persone con psoriasi sviluppa questa condizione infiammatoria dolorosa che può colpire qualsiasi parte del corpo. I sintomi includono dolore, gonfiore e rigidità nelle articolazioni.

Rammenta, la psoriasi non è solo una condizione della pelle, ma può influenzare la tua salute in modi che potresti non aspettarti. È quindi fondamentale riconoscerla e gestirla in modo adeguato. L'artrite psoriasica, se non trattata, può portare a danni permanenti alle articolazioni.

Non lasciare che queste informazioni ti spaventino. Sebbene la psoriasi a placche possa sembrare un ostacolo insormontabile, esistono numerosi strumenti che possono aiutarti a gestire i sintomi e a vivere una vita piena e attiva. I rimedi naturali per la psoriasi, ad esempio, possono offrire un sollievo significativo senza gli effetti collaterali di alcuni farmaci tradizionali.

Ma partiamo dai trattamenti più comuni.

Cura della Psoriasi a Placche: i trattamenti più comuni

Ti abbiamo detto cos'è la psoriasi a placche, di come si manifesta e di quanto possa essere impegnativo conviverci ogni giorno. Ma ora passiamo a una nota più positiva: le opzioni di trattamento. Anche se la psoriasi a placche è una malattia cronica, ci sono modi per gestirla e rendere la vita più facile. Ora, parleremo di alcune delle terapie più comuni.

Terapia topica

Hai mai sentito parlare della terapia topica? È il primo passo nel mondo dei trattamenti per la psoriasi a placche. Immagina di avere un piccolo esercito di creme, lozioni, unguenti e shampoo pronti a combattere per te. Questi prodotti contengono ingredienti speciali che rallentano la crescita delle cellule cutanee, riducono l'infiammazione e aiutano a lenire le placche.

Ma non tutte le armi sono adatte a tutti i guerrieri. Se hai già provato la terapia topica e non ha funzionato, non perderti d'animo. Non tutte le speranze sono perdute, ci sono ancora molte opzioni per te.

Terapie sistemiche

Quando le creme e gli unguenti non sono sufficienti o quando la tua psoriasi diventa più grave, potrebbe essere necessario passare alle terapie sistemiche. Questi trattamenti, che includono farmaci per via orale o iniettabili, agiscono su tutto il tuo corpo, non solo sulla pelle.

Queste opzioni sono spesso utilizzate per affrontare diverse forme di psoriasi, tra cui la psoriasi inversa e la psoriasi guttata. Funzionano riducendo l'infiammazione e moderando il sistema immunitario per rallentare la crescita eccessiva delle cellule della pelle.

Fototerapia

La fototerapia, o terapia con la luce, è un altro approccio per domare la psoriasi a placche. In pratica, si tratta di "prendere il sole" in modo controllato: esporre la pelle alla luce ultravioletta (UV) può infatti aiutare a frenare la crescita delle cellule cutanee.

Due sono le strade principali: la PUVA, che combina l'esposizione ai raggi UVA con l'assunzione di un farmaco chiamato psoralene, e la terapia UVB, che si basa solo sui raggi UVB. Entrambe possono contribuire in modo significativo a ridurre i sintomi della psoriasi.

Occorre ricordare che non esiste una soluzione universale per la psoriasi. Ogni persona è un caso a sé, e ciò che funziona per uno potrebbe non funzionare per un altro. Quindi, se il primo trattamento che provi non dà i risultati sperati, non perdere la speranza.

Rimedi naturali per la psoriasi a placche

Iniziamo un nuovo capitolo di questo articolo e forse il più interessante, quello alla scoperta dei rimedi naturali per la psoriasi a placche. Questa alternativa più dolce e naturale, può essere un valido complemento alla terapia convenzionale, aiutando a lenire i sintomi ed a migliorare la condizione della tua pelle.

I rimedi naturali abbracciano una varietà di metodi, come la dermocosmesi naturale, la fitoterapia e l'alimentazione. Non dimentichiamo che la natura ha sempre avuto le risposte per molti dei nostri problemi, ed è nostra responsabilità sfruttare queste risorse nel modo più rispettoso e sostenibile possibile.

I cosmetici naturali e bio di PlantaDea: l'arte del prendersi cura della pelle

Nel vasto universo dei rimedi naturali, è fondamentale trovare il prodotto giusto per te. E qui entrano in scena i cosmetici naturali di PlantaDea. Il nostro brand ha fatto della sostenibilità e del rispetto per la pelle la sua mission. Tra i vari prodotti per calmare la psoriasi a placche, PlantaDea offre l'unguento per la psoriasi, un mix di ingredienti biologici accuratamente selezionati che mirano a lenire l'infiammazione e l'irritazione.

Un altro prodotto da non sottovalutare è l'olio viso e corpo per la psoriasi, una miscela di oli vegetali che nutre la pelle in profondità, riducendo secchezza e prurito. 

Mantenere la pelle idratata: il primo passo verso la cura

Mantenere la pelle secca idratata è un'azione chiave nel trattamento della psoriasi. Questo passaggio, apparentemente semplice, può fare una grande differenza nel controllo dei sintomi. Ecco perché è importante scegliere prodotti specifici, come la crema corpo bio di PlantaDea adatta anche a pelli con storicità di psoriasi, formulata con ingredienti naturali che aiutano a mantenere l'equilibrio idrico della pelle. Un'adeguata idratazione può aiutare a ridurre la secchezza, a calmare il prurito e a migliorare l'aspetto delle placche.

Un approccio alimentare alla psoriasi: l'importanza di ciò che mangiamo

L'alimentazione svolge un ruolo fondamentale nella gestione della psoriasi. Molti studi hanno mostrato come una dieta equilibrata e ricca di cibi antinfiammatori possa aiutare a controllare i sintomi della malattia. Frutta e verdura fresca, cereali integrali, pesci grassi ricchi di omega-3, noci e semi sono solo alcuni degli alimenti che dovrebbero essere inclusi nella tua dieta. Alla fine siamo ciò che mangiamo: una corretta alimentazione è la base per un corpo sano.

Erbe e rimedi a base di piante: quando la natura si fa medicina

Per concludere questa sezione parliamo di erbe e rimedi a base di piante, una pratica antica quanto l'uomo. Questi rimedi naturali per la psoriasi, a base di piante come l'olio di neem, la curcuma e l'aloe vera, sfruttano le proprietà antinfiammatorie, idratanti e lenitive di questi ingredienti per alleviare i sintomi della psoriasi. L'olio di neem, ad esempio, è noto per le sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, mentre la curcuma è un potente antiossidante che aiuta a combattere l'infiammazione. L'aloe vera, invece, è un idratante naturale che può aiutare a lenire il prurito e l'irritazione.

Stili di Vita e Gestione della Psoriasi a Placche

Affrontare la psoriasi a placche non è solo questione di creme e terapie. Il tuo stile di vita può avere un impatto significativo sulla tua condizione e sulla qualità della tua vita. È un approccio olistico, che prevede l'equilibrio tra mente, corpo e spirito. Vediamo insieme come evitare i fattori di stress cutaneo, perché l'attività fisica è importante e alcune strategie per la gestione della psoriasi nella vita di tutti i giorni.

Evitare i Fattori di Stress Cutaneo

Il primo passo per migliorare la tua condizione è ridurre al minimo i fattori di stress per la pelle. Questo può includere evitare prodotti per la pelle aggressivi, limitare l'esposizione al sole e alle temperature estreme, e anche evitare l'uso eccessivo di sapone, che può seccare la pelle. Scegli prodotti delicati, con un pH simile a quello della pelle, preferibilmente privi di profumi e coloranti. Non dimenticare: la tua pelle ha bisogno di cure dolci e amorevoli.

L'Importanza dell'Attività Fisica

L'esercizio fisico non solo ti aiuta a mantenerti in forma, ma può anche contribuire a migliorare i sintomi della psoriasi. Aiuta a ridurre lo stress, un noto fattore scatenante della psoriasi, e a migliorare la circolazione sanguigna, cosa che può aiutare la pelle a guarire più velocemente. Prova ad includere nel tuo stile di vita un'attività fisica che ti piace: non devi necessariamente andare in palestra, anche una passeggiata al parco o un po' di yoga in mezzo alla natura o a casa possono fare la differenza.

Strategie per la Gestione della Psoriasi a Placche nella Vita di Tutti i Giorni

Gestire la psoriasi a placche nella vita di tutti i giorni può essere una sfida, ma ci sono diverse strategie che possono aiutarti. Ad esempio, programmare regolarmente dei momenti di relax nella tua giornata può aiutarti a gestire meglio lo stress. Puoi anche trovare utile l’iscrizione a un gruppo di supporto per la psoriasi, dove potrai condividere le tue esperienze e imparare da quelle degli altri. Infine, non dimenticare di prenderti cura della tua pelle ogni giorno, utilizzando prodotti idratanti e delicati come quelli di PlantaDea. Ricorda: sei più forte di quanto pensi e la tua psoriasi non ti definisce.

Riferimenti e Ulteriori Letture: approfondimenti per un viaggio di conoscenza

Concludiamo questo articolo nella comprensione e gestione della psoriasi a placche con qualche riferimento utile e suggerimenti per ulteriori letture. Non devi mai scordare che la conoscenza è il primo passo per gestire in modo efficace qualsiasi condizione, e la tua ricerca non deve finire qui. Ci sono innumerevoli risorse che ti possono aiutare a vivere una vita piena e felice con la psoriasi.

Riferimenti Utili

Ecco alcuni riferimenti che possono fornirti informazioni aggiuntive sulla psoriasi e sulla sua gestione:

  • Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali (AIDA): Un'organizzazione dedicata all'informazione e all'assistenza dei pazienti con malattie della pelle come la psoriasi.
  • Fondazione Italiana Psoriasi: Offre un'ampia gamma di risorse, incluse informazioni sulla psoriasi, i trattamenti disponibili e consigli su come vivere con la psoriasi.
  • Società Italiana di Dermatologia (SIDeMaST): Fornisce ricerche e informazioni sulle malattie della pelle, tra cui la psoriasi.

Ulteriori Letture

Se vuoi approfondire ancora di più la tua comprensione della psoriasi, ci sono molti libri e articoli che potresti trovare utili. 

Ecco alcuni suggerimenti:

  • "Guarire la Psoriasi" di Dr. Pagano: Un libro molto completo che copre tutto ciò che devi sapere sulla psoriasi, dalla diagnosi al trattamento.

Iscriviti alla nostra newsletter. 

Ricevi promozioni esclusive riservate ai membri della newsletter
Condividi su:
Condividi:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

heartcartmagnifiercrosschevron-downchevron-leftchevron-right