Psoriasi da stress: come si presenta e cura

Scopri come la psoriasi da stress si presenta e quali sono le opzioni di trattamento disponibili per aiutarti a gestirla efficacemente. Se hai bisogno di ulteriori info scrivi un commento a fondo pagina.

8 Febbraio 2023 alle 10:27
8 min
Autore: PlantaDea Staff 
psoriasi da stress

Ritenuto uno dei mali peggiori del mondo contemporaneo, lo stress è il responsabile, nonché uno dei fattori scatenanti, di alcune delle patologie cutanee più comuni del nostro tempo: "la psoriasi da stress."

La psoriasi è una malattia infiammatoria multifattoriale di tipo cronico, ovvero può essere innescata da una serie di fattori scatenanti: stress, fattori genetici, ambiente

Si tratta di un disordine del sistema immunitario, che si manifesta con macchie rosse ricoperte di placche bianco argenteo. Le macchie compaiono principalmente sulla testa (psoriasi del cuoio capelluto), sui gomiti e sulle ginocchia, sulla pianta dei piedi, nei palmi delle mani e sulle unghie, ma possono estendersi ad ogni parte del corpo, provocando disagio e prurito.

Proprio l’aspetto delle chiazze - più gialle e grasse nella dermatite - rappresenta la grande differenza tra dermatite atopica e psoriasi

Una volta comparsa, la psoriasi può restare silente per molto tempo, per poi riacutizzarsi nelle situazioni di stress.

Dunque, lo stress avrebbe un ruolo fondamentale sia nello sviluppo della malattia che nelle sue riacutizzazioni.

Come se non bastasse, le persone che soffrono di psoriasi si sentono sotto pressione a causa della loro condizione dermatologica: la psoriasi provoca prurito, è una condizione cronica e incurabile, altera l’aspetto della pelle e imbarazza nelle relazioni sociali, aumentando i livelli di stress. Insomma, la psoriasi attiva un circolo vizioso in cui lo stress occupa un ruolo decisivo.

Le cure disponibili non sempre sono efficaci e, soprattutto, non curano la malattia ma ne alleviano soltanto i sintomi. E, in alcuni, casi, purtroppo, provocano effetti collaterali notevoli.

Per alleviare i sintomi della psoriasi esistono anche diversi rimedi naturali, estremamente validi per ottenere una pelle più compatta e sana, che vanno dalla meditazione all'applicazione di cosmetici naturali per la psoriasi.

Esiste una correlazione tra stress e psoriasi?

psoriasi da stress

Sebbene lo stress non sia la sola causa della psoriasi, ricopre un ruolo decisivo nella comparsa della malattia in chi ha già una predisposizione genetica: almeno i tre quarti delle persone che hanno genitori affetti da psoriasi tendono a sviluppare la malattia in seguito ad un forte stress.

Questo sarebbe dovuto agli oltre ottanta geni responsabili della patologia cutanea.

Già da queste prime spiegazioni, è evidente la stretta correlazione tra stress e psoriasi

  • lo stress è uno dei fattori scatenanti della psoriasi e, in alcuni casi, la malattia si manifesta in seguito ad un episodio di forte instabilità emotiva;
  • a causa dello stress, la psoriasi tende a riacutizzarsi, provocando un’infiammazione dell’epidermide.

Dalle conoscenze scientifiche attuali, la psoriasi da stress sarebbe provocata da un’anomala gestione dello stress da parte dell’organismo, legata all'asse ipotalamo-ipofisi-surrene. Quest’ultimo è il sistema a cui si affida l’organismo nelle situazioni di nervosismo e, in caso di anomalia, non riesce a contenere lo stato infiammatorio, a causa di una ridotta produzione di cortisolo. Per cui si innesca la reazione infiammatoria eccessiva che provoca la psoriasi da stress.

Quali aspetti della psoriasi possono causare a loro volta stress?

imbarazzo psoriasi da stress

A livello medico non sono ancora chiari i meccanismi alla base del legame tra stress e psoriasi, tuttavia, è chiaro che si inneschi un circolo vizioso nel paziente affetto da psoriasi: lo stress attiva la psoriasi; la condizione può alterare l’equilibrio psicologico del paziente, aumentando i livelli di stress; si assiste a un peggioramento dei sintomi.

Perché si parla di psoriasi da stress? Quali condizioni determinano un peggioramento dei sintomi? 

  • Fastidio: uno degli aspetti più fastidiosi da gestire è il dolore. In alcuni casi, infatti, la psoriasi provoca dolore cronico, con cui non è assolutamente semplice convivere. Il paziente è costretto ad avere un'esistenza normale - lavoro, vita sociale, scuola, impegni familiari - in una condizione di sofferenza e difficoltà continua. Il dolore, in genere, è particolarmente associato all’artrite psoriasica. 
  • Disagio: la psoriasi è una malattia della pelle che si manifesta in diverse aree del corpo, e non è facile ignorarla. Soprattutto in estate, quando il corpo è più esposto, si notano le placche su gomiti, ginocchia, cuoio capelluto. Chiaramente questo è un motivo di forte imbarazzo per i pazienti affetti da psoriasi, che tendono a ridurre le occasioni sociali. Anche stringere la mano a qualcuno, infatti, può diventare una fonte di stress: chi soffre di psoriasi palmo-plantare, ad esempio, ne porta i segni sui palmi delle mani. 
  • Costo dei trattamenti: i farmaci biologici, così come le creme per la psoriasi, richiedono un forte impegno economico. Questo, in molti casi, diventa pesante da sostenere, soprattutto perché ci sono pochissime agevolazioni per i pazienti. Chi decide di trattare la propria pelle con rimedi naturali contro la psoriasi paga personalmente le spese.
  • Durata del trattamento: i trattamenti - come i raggi uvb, o le pomate - sono lunghi e impegnativi e non è certo che diano buoni risultati.
  • Effetti collaterali dei medicinali: non sempre il paziente tollera i medicinali utilizzati e le terapie sistemiche, e questo diventa una fonte ulteriore di stress. 
  • Accettazione della malattia: a differenza della psoriasi guttata, che tende a scomparire, la maggior parte dei tipi di psoriasi è cronica. E non è facile accettare che non ci siano cure definitive per la propria condizione.

Questi aspetti tendono a incrementare l’ansia e a innescare un peggioramento della psoriasi da stress.

Come è possibile alleviare lo stress?

meditazione per psoriasi da stress

Dopo aver spiegato cos'è la psoriasi e quali sono i fattori scatenanti, è essenziale imparare a tenerla sotto controllo. Ciò è possibile solo imparando a prevenire le condizioni di stress o a gestire le situazioni che generano nervosismo.

Ecco alcuni atteggiamenti chiave per affrontare le giornate con maggiore serenità:

  • dedicati alla meditazione: alcune tecniche di meditazione, come la mindfulness, aiutano a ridurre lo stress e a migliorare la psoriasi. Possono essere d’aiuto anche attività come il Qi Gong, il Tai chi e lo Yoga. La meditazione, infatti, rilassa il sistema cardiocircolatorio, facendo diminuire la pressione. La respirazione lenta e il ritmo cardiaco più controllato inibiscono la produzione degli ormoni dello stress.  
  • Stabilisci degli obiettivi raggiungibili a breve termine: spesso, si ha la tendenza a porsi obiettivi complessi e non sempre raggiungibili. Nell’affanno di tagliare il traguardo, aumenta la propria insoddisfazione e lo stress raggiunge livelli altissimi. Per non alterare il proprio sistema immunitario e stancare l’organismo, è importante stabilire obiettivi raggiungibili e sostituirli man mano.
  • Fai attività fisica regolare: lo sport, ma anche una passeggiata all’aria aperta, aiutano a scaricare le tensioni. Inoltre, il movimento mette di buon umore perché stimola la produzione di endorfine, sostanze conosciute anche come ormoni della felicità.
  • Prenditi cura della tua pelle: la psoriasi è una malattia della pelle che richiede molta cura. Anziché vivere questo aspetto come un impegno, bisognerebbe vedere il lato positivo, ovvero si ha la possibilità di dedicarsi alla cura del proprio corpo in maniera regolare. Applicare i cosmetici naturali per la psoriasi permette di alleviare lo stress e amare un po’ di più la propria epidermide.

Oltre a questi sistemi, bisogna imparare a cambiare in positivo il proprio approccio alle vita. Controllando le emozioni negative, infatti, si affronta con maggior obiettività e leggerezza qualsiasi tipo di situazione.

Cosmetici naturali e bio per alleviare la psoriasi da stress

Un aiuto indispensabile per curare la psoriasi da stress arriva dalla cosmesi naturale. Ogni parte del corpo affetta da chiazze, macchie o squame, infatti, va trattata in maniera delicata, sia per alleviare il prurito e l’infiammazione che per evitare la formazione di lesioni.

Noi di PlantaDea abbiamo formulato dei cosmetici specifici per le pelli psoriasiche, che agiscono nel totale rispetto della fisiologia cutanea; i principi attivi dei nostri prodotti sono stati scelti con attenzione per idratare e nutrire l’epidermide in maniera naturale.

Per la psoriasi da stress consigliamo in particolare due prodotti efficaci già dalle prime applicazioni: l’unguento e l’olio viso e corpo per la psoriasi.

A base di CBD, burro di karité, cera d’api, olio di mandorle dolci e olio di semi di lino, l’unguento per la psoriasi, calma l’infiammazione e aiuta a gestire meglio il prurito. Si tratta di un cosmetico straordinario per le persone che soffrono di psoriasi, perché agisce immediatamente sul rossore e dona alla pelle un aspetto più compatto e sano.

Può essere utilizzato nei momenti di infiammazione acuta o per trattare le aree soggette a desquamazione.

L’olio viso e corpo per la psoriasi è un rimedio naturale da utilizzare regolarmente nella psoriasi da stress, perché nutre e distende la pelle, agendo efficacemente sull’infiammazione. Le proprietà riequilibranti e immunoregolatrici del CBD aiutano a gestire l’iperproduzione dei cheratinociti, riducendo l’ispessimento della cute legato alla psoriasi da stress. L’olio di noce di macadamia, l’olio di germe di grano e il burro di murumuru hanno virtù antinfiammatorie, idratanti e antibatteriche.

Oltre alle formulazioni indicate proprio per la psoriasi da stress, i prodotti PlantaDea sono tutti testati per le pelli con storicità di psoriasi e dermatite. Per cui ci si può prendere cura della propria pelle anche con la linea dedicata alle pelli secche e delicate, composta da crema corpo, crema viso, crema mani e latte detergente.

Iscriviti alla nostra newsletter. 

Ricevi promozioni esclusive riservate ai membri della newsletter
Condividi su:
Condividi:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

heartcartmagnifiercrosschevron-downchevron-leftchevron-right