Nutre e protegge la pelle

Puoi nutrire e proteggere la pelle sia dall’interno che dall’esterno. Dall’interno te ne prendi cura attraverso una corretta alimentazione e dall’esterno tramite l’utilizzo di prodotti a base naturale che la possano rigenerare. Qui sotto trovi i nostri prodotti naturali e bio.

7 prodotti nella categoria

Product Order

Product Order

Cerca

Cerca

tipo di pelle

tipo di pelle
  • Secca (6)
  • Acne (4)
  • Psoriasi (2)
  • Sensibile (6)
  • Reattiva (6)
  • Bruciata (3)

Categorie

Categorie
  • Cosmetici pulizia viso (5)
  • Crema idratante (4)
  • Crema lenitiva (4)
  • Crema trattamento giorno (4)
  • Crema trattamento notte (3)
  • Maschera pulizia viso (1)

Benefit

Benefit
  • Nutre e protegge la pelle (7)
  • Idrata la pelle secca (6)
  • Corregge le impurità della pelle (3)
  • Riequilibra la pelle grassa (3)

È IMPORTANTE NUTRIRE LA PELLE

La pelle è la parte più estesa del corpo, lo ricopre completamente e lo difende da tutte le sostanze nocive che potrebbero attaccarlo. Ecco perché è importante nutrire e proteggere la pelle sia dall’interno che dall’esterno. Sono tantissime le sostanze e le condizioni che possono intaccare la barriera offerta dalla pelle. Possono essere i raggi solari, il caldo, il freddo, l’inquinamento, il fumo, le sostanze chimiche e tanto altro ancora. Nel momento in cui la pelle si indebolisce, tutto il tuo corpo è più vulnerabile. Una pelle fragile è una pelle che può facilmente sviluppare infezioni, per non dire patologie molto più gravi. Questo è il motivo per cui dovresti prenderti cura della tua pelle esattamente come ti prendi cura di qualsiasi altro organo del tuo corpo. La pelle, per essere in salute, deve avere un corretto apporto di acqua, un giusto pH e deve anche produrre una quantità di sebo che sia equilibrata. Tutto questo può farlo nel modo giusto se tu la aiuti. Uno stile di vita sregolato e la mancanza di accortezze in situazioni particolarmente pericolose per la pelle, come l’estate o l’inverno, possono metterla in serio pericolo. Per evitare che questo accada, devi solo introdurre nella tua routine qualche sana abitudine.

Indice dei contenuti

Come nutrire e proteggere la pelle in inverno

L’inverno è una dele stagioni più pericolose per la tua pelle. La temperatura bassa dell’aria, il vento secco e l’acqua della doccia bollente tendono a seccare la pelle più del normale e nel momento in cui si secca è soggetta a tagli e screpolature.

Non importa che la tua pelle sia già di per sé secca o che invece sia grassa, in inverno tutte le pelli tendono a disidratarsi molto più velocemente che non in estate.

La buona notizia è che basta qualche piccolo accorgimento puoi evitare di avere mani ruvide e screpolate per tutta la durata dell’inverno.

Ecco come dovresti nutrire e proteggere la pelle durante i mesi freddi:

  • Umidifica la casa: l’aria esterna è generalmente più secca in inverno perciò dovresti, nei limiti del possibile, cercare di aumentare l’umidità in casa e potresti farlo acquistando un umidificatore oppure posizionando delle vaschette d’acqua nelle stanze, soprattutto in corrispondenza dei termosifoni;
  • Lavati con l’acqua tiepida: in inverno si tende a scaldare di più l’acqua per compensare il freddo accumulato all’esterno ma l’acqua bollente secca molto la pelle, ecco perché dovresti sempre usarla tiepida;
  • Detergi la pelle: scegli un detergente, possibilmente a base naturale, in grado di idratare la tua pelle e di aprire i pori;
  • Assumi molta acqua: mantenere un elevato apporto di acqua è fondamentale per idratare la pelle e puoi farlo sia bevendo un paio di litri d’acqua al giorno, preparandoti dei tè e delle tisane, e mangiando molta frutta e verdura.

Come nutrire e proteggere la pelle in estate

L’inverno non è l’unica stagione dalla quale ti devi salvaguardare. Anche se in modo diverso, devi farlo anche in estate. È vero che il sole fa bene alla pelle, perché la nutre attraverso la vitamina D, ma non devi esagerare.

raggi UV sono particolarmente dannosi per la pelle perché la disidratano, la scottano e la espongono a patologie anche molto gravi. Queste vanno infatti dalle scottature e gli eritemi fino al melanoma, il tumore della pelle.

Ma anche in questo caso, ci sono alcune semplici accortezze che possono fare la differenza.

Ecco come nutrire e proteggere la pelle nei mesi caldi:

  • Proteggi la tua pelle: uno dei più grandi problemi dell’estate è proprio quello dei raggi UV, ciò significa che devi prestare particolare attenzione alle ore in cui ti esponi al sole e al modo in cui lo fai, dovresti quindi evitare le ore più calde (che vanno dalle 10 alle 16), coprirti se trascorri molte ore all’aperto e utilizzare un’adeguata protezione solare da applicare circa ogni due ore e dopo ogni bagno;
  • Rimani idratato: anche se i mesi estivi sono più umidi rispetto a quelli invernali ciò non significa che sei immune dalla disidratazione, quindi devi reintegrare l’acqua che perdi sudando attraverso bevande, frutta e verdura;
  • Assumi vitamine e minerali: puoi farlo attraverso l’alimentazione o con gli integratori, è molto importante assumere vitamine e minerali antiossidanti per mantenere la propria pelle in salute e preservare anche l’abbronzatura;
  • Non eccedere nei vizi: in estate è più facile partecipare a feste e giornate in compagnia, ma cerca di non eccedere in abitudini nocive per la pelle come fumare o bere alcolici.

Che alimentazione fare per proteggere la pelle

Noi siamo ciò che mangiamo”, ti dice qualcosa?

L’alimentazione è fondamentale per mantenere l’intero organismo in salute. E questo, ovviamente, vale anche per la pelle. Ci sono dei cibi che le fanno bene, così come dei cibi che dovresti evitare assolutamente.

Ecco quali sono gli elementi che compongono un’alimentazione sana per la pelle:

  • Bere molta acqua;
  • Evitare le bevande zuccherate, soprattutto in estate quando si tende a eccedere nel loro consumo;
  • Mangiare frutta e verdura scegliendo prodotti sempre nuovi ogni giorno e prediligendo quelli ricchi di vitamine e minerali;
  • Mangiare cibi ricchi di omega-3 come pesci grassi, noci, semi di zucca, semi e olio di soia, semi e olio di lino;
  • Fare merenda con noci, semi e arachidi;
  • Scegliere cereali integrali piuttosto delle farine raffinate;
  • Optare per carni magre piuttosto che per carni grasse;
  • Mangiare latticini senza grassi.

Una buona dieta permette alla pelle di rimanere umida, aumenta la produzione di collagene ed elastina, combatte l’invecchiamento precoce. In inverno una sana alimentazione serve alla tua pelle per restare idratata e luminosa. In estate, oltre a questo, ti aiuta anche a mantenere quell’abbronzatura che hai tanto faticato a prendere, affinché tutti i tuoi sforzi non siano stati vani.

Quali sono i cibi da evitare

Ora che abbiamo visto da cosa è composta una corretta alimentazione, passiamo ad analizzare quali sono i cibi da evitare per la pelle.

Esattamente come eviti certi cibi per salvaguardare, ad esempio, il fegato o l’intestino, allo stesso modo dovresti eliminare o comunque ridurre gli alimenti che possono danneggiare la tua pelle.

Ecco quali alimenti evitare:

  • Alcol: qualunque dermatologo, oltre a qualunque medico, ti sconsiglierebbe di eccedere nell’alcol, si tratta infatti di un vasodilatatore che tenderebbe a dilatare i vasi sanguigni e a disidratare più velocemente la pelle;
  • Caffè: pare che il caffè tenda a disidratare la pelle e questo significa che, se ne bevi molto, rischi di seccarla;
  • Fritto: dannoso per tutto l’organismo in generale ma lo è anche per la pelle perché aumenta la produzione di sebo e l’assunzione di grassi;
  • Zucchero: dovresti evitare tutto ciò che è eccessivamente zuccherato perché lo zucchero intacca il collagene e questo porta le cellule a invecchiare molto più rapidamente;
  • Bibite: anch’esse cariche di zucchero, accelerano l’invecchiamento e segnano la pelle;
  • Salumi: sono carichi di sale e questo può comportare tantissimi disturbi tra cui emerge anche l’invecchiamento precoce;
  • Latticini: dal latte al formaggio, i latticini non dovrebbero mai essere assunti in quantità eccessive poiché portano a un’eccessiva produzione di sebo e a una conseguente ostruzione dei pori;
  • Carboidrati: da mangiare con giudizio per mantenere la tua pelle in salute e da evitare se soffri di pelle acneica.

I nostri prodotti ti aiutano a nutrire e proteggere la pelle

Dovresti nutrire e proteggere la pelle non solamente dall’interno, attraverso una corretta alimentazione, ma anche dall’esterno. Ciò significa detergerla, idratarla e rigenerarla attraverso l’utilizzo di prodotti pensati per questo scopo.

Puoi iniziare a nutrire e proteggere la pelle in modo naturale attraverso i prodotti creati nei nostri laboratori. Un corretto stile di vita e una sana alimentazione sono il punto di partenza per avere una pelle giovane, elastica e dal colorito luminoso. Ma se vuoi prendertene cura fino in fondo, devi fare un sapiente uso dei prodotti creati per idratarla e nutrirla, soprattutto nei mesi più impegnativi dell’anno.

La linea di prodotti per nutrire e proteggere la pelle è ideale per qualsiasi momento della giornata e qualunque stagione. In inverno puoi idratare la tua pelle tutte le volte in cui ne senti il bisogno per renderla meno ruvida. In estate, invece, puoi nutrirla dopo una giornata di sole e di nuotate al mare.

I nostri prodotti sono 100% bio e naturali. Contengono anche puro cannabidiolo (CBD). È un principio attivo estratto direttamente dalla canapa con innumerevoli proprietà benefiche per l’organismo. È così potente perché interagisce con il sistema endocannabinoide, un sistema biologico presente nel sistema nervoso centrale e periferico. In questo modo è direttamente collegato con la pelle.

Il CBD è antidolorifico e antinfiammatorio, lenitivo ed emolliente, è in grado di idratare in profondità e di mantenere la pelle giovane grazie alla sua carica antiossidante. L’efficacia dei nostri prodotti è stata testata non solamente in laboratorio ma anche dai clienti che li hanno già acquistati.

PlantaDea logo bianco
heartenvelopeeyeuseruserscartbullhornmagnifiercrosschevron-leftchevron-right