Negli ultimi è cresciuta moltissimo la richiesta di prodotti cosmetici naturali e rispettosi dell’ambiente.

I consumatori sono sempre più attenti alle formulazioni, all’origine dei prodotti e ai processi chimici.

Tuttavia si tende ancora a fare confusione tra le varie diciture, e in molti non conoscono la differenza tra cosmetici naturali e biologici.

Sai che si tratta di prodotti molto differenti?

Sebbene spesso i termini naturale e biologico vengano utilizzati indistintamente, in realtà si riferiscono a concetti estremamente differenti, sia per quanto riguarda la formulazione che i processi produttivi.

Partiamo da ciò che hanno in comune: i cosmetici biologici e i cosmetici naturali contengono materie prime vegetali. Assodato questo, si parte con gli elementi di differenziazione che possono essere rilevati facilmente da una lettura approfondita dell’etichetta:

  • i cosmetici naturali sono formulati con materie prime di origine vegetale. Assieme alle sostanze vegetali pure, contengono anche sostanze vegetali trasformate, derivati dei minerali e ingredienti di origine animale, ottenuti senza nessun tipo di maltrattamento o conseguenza sull’animale;
  • i cosmetici biologici vengono creati con sostanze vegetali in altissime percentuali, prodotte secondo i principi dell’agricoltura biologica e certificate come tali. Nella loro produzione, quindi, non sono ammesse sostanze chimiche nocive per l’organismo o dannose per l’ambiente.

Ovviamente non è semplice comprendere la differenza tra cosmetici naturali e biologici, così come la lettura dell’etichetta non è particolarmente intuitiva per i non addetti ai lavori. In questo articolo spiegheremo in modo approfondito cosa distingue la biocosmesi dalla cosmesi naturale in modo che tu possa scegliere in modo consapevole i prodotti per la tua skin care.

Quindi esiste una differenza tra i cosmetici naturali e biologici?

Sebbene i due termini siano completamente diversi, accade spesso che si faccia confusione tra cosmetici naturali e cosmetici biologici. L’equivoco chiaramente nasce dal fatto che in entrambi i casi si tratta di prodotti formulati con ingredienti di origine naturale

Tuttavia le differenze ci sono, eccome.

Cosmetici naturali

I cosmetici naturali vengono creati con ingredienti derivati dalla natura, ossia la loro formulazione comprende estratti vegetali e minerari. In genere, il contenuto di ingredienti naturali puri oscilla intorno al 10% del prodotto, mentre per il restante 90% può essere composto anche da ingredienti di sintesi e sostanze di origine vegetale, estratte chimicamente.

Per conoscere l’effettiva composizione di un prodotto è possibile consultare l’elenco degli ingredienti sull’etichetta, l’INCI. Acronimo di International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, l’INCI è la lista delle sostanze utilizzate nella formulazione, scritte secondo la nomenclatura internazionale e presentata in ordine decrescente, ossia dall’ingrediente presente in maggiore quantità a quello in quantità minore.

Ora che abbiamo visto cosa sono i cosmetici naturali, passiamo alla cosmesi BIO.

Cosmetici biologici

Quando si parla di cosmetici biologici si fa comunque riferimento ad un prodotto formulato con ingredienti estratti da sostanze vegetali. Tuttavia, a differenza della cosmesi naturale, nella cosmesi biologica si utilizzano esclusivamente materie prime vegetali coltivate con metodo biologico ed estratte con metodi non inquinanti

Il contenuto di principi attivi puri, in questo caso, può oltrepassare anche il 70% e raggiungere tranquillamente il 90% del composto. Gli estratti vegetali utilizzati devono provenire da aziende certificate, che non utilizzano sostanze chimiche dannose per l’organismo e l'ambiente, come coloranti artificiali, erbicidi, pesticidi e OGM (organismi geneticamente modificati).

È importante sottolineare che, a livello normativo, non ci sono riferimenti per distinguere cosmetici naturali e cosmetici biologici. Per questo motivo, nel tempo, si sono sviluppati organismi indipendenti a cui rivolgersi per la certificazione dei prodotti.

Le certificazioni differenziano i cosmetici naturali da quelli biologici

differenza cosmetici naturali e biologici

In assenza di una normativa a riguardo, è normale chiedersi come capire se un cosmetico è bio e come si distingue da un cosmetico naturale.

In questo caso sono d’aiuto le certificazioni possedute dall’azienda, grazie alle quali si può scegliere con chiarezza il prodotto desiderato. I sigilli di qualità apposti sulla confezione indicano l’ente certificatore e la tipologia di certificazione posseduta dal marchio.

Gli enti certificatori sono aziende private che si occupano di testare ogni ingrediente contenuto nella formulazione. A seconda delle materie prime utilizzate e delle modalità di preparazione, dunque, rilasciano la certificazione di prodotto cosmetico naturale, biologico, vegan, cruelty free, ecobio.

Per essere accompagnati da una certificazione, i cosmetici devono rispettare rigidi standard sui processi chimici, sull’utilizzo di prodotti OGM e sugli ingredienti naturali.

A livello europeo, lo standard unico per le certificazioni dei prodotti cosmetici biologici e naturali è Cosmos (Cosmetics Organic Standard), al quale fanno riferimento i principali enti certificatori europei. In Italia, gli enti preposti alla certificazione dei cosmetici sono ICEA (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale), CCPB (Consorzio per il Controllo dei Prodotti Biologici) e AIAB (Associazione Italiana dell’Agricoltura Biologica). 

Quali sono gli ingredienti dei cosmetici naturali e biologici?

Cosmetici naturali e cosmetici biologici hanno un punto fondamentale in comune: entrambi contengono estratti vegetali.

Tuttavia, sebbene si parli di ingredienti di origine naturale in ogni caso, andando a leggere con maggiore attenzione l’etichetta, ci si rende conto che gli ingredienti utilizzati sono differenti.

I prodotti cosmetici naturali contengono sostanze di origine naturale, estratte da piante, da minerali (sali e ossidi inorganici) o di origine animale. Le materie prime naturali pure sono contenute nel limite minimo del 10%, per cui il restante 90% può essere costituito da prodotti di sintesi. 

C’è da dire che nella cosmesi, sono pochissimi i prodotti totalmente vegetali e tra di essi rientrano gli oli. 

Per assicurare il mantenimento dei principi attivi vegetali, delle vitamine e dei valori nutrizionali, le piante vengono sottoposte a processi fisici di estrazione estremamente delicati, come la filtrazione, l’estrazione, l’essiccazione del principio attivo, la distillazione, la pressatura, la macinazione, la liofilizzazione e la setacciatura.

Per quanto riguarda gli ingredienti di origine animale, vengono utilizzati solo quelli che non danneggiano la salute e non mettono a rischio la vita dell’animale, come miele, lanolina, latte o propoli.

La cosmesi naturale può contenere anche materie prime ottenute tramite processi chimici, ad esempio gli enzimi o l’acido ialuronico. Tra gli altri ingredienti che è possibile trovare nell’INCI di un prodotto naturale ci sono anche le alghe, le sostanze attive, alcuni conservanti naturali, i coloranti naturali, gli oli essenziali, gli emollienti naturali e gli emulsionanti.

I cosmetici bio, invece, possono contenere fino al 70-90% di sostanze di origine vegetale; la loro caratteristica principale è che le materie prime utilizzate per la formulazione devono essere completamente biologiche ed estratte con metodi non inquinanti. Per accertare che il prodotto sia realmente bio, gli ingredienti devono essere di provenienza certificata. 

I vantaggi e svantaggi di usare cosmetici naturali e biologici

differenza cosmetici naturali e bio

Il primo impatto con i cosmetici naturali e biologici non è semplicissimo né tantomeno intuitivo: i prezzi sono leggermente più alti rispetto ai cosmetici comuni, bisogna imparare a riconoscere gli ingredienti e le certificazioni, si deve dedicare tempo alla conoscenza dei brand.

Tuttavia, i risultati sulla pelle, sull’organismo e sull’ambiente si notano e sono considerevoli. Andiamo a scoprire perché scegliere i cosmetici naturali e bio è un atto d’amore per la nostra pelle e quali, invece, sono i punti a sfavore di questa scelta.

Vantaggi

Ciò che spinge un numero sempre maggiore di consumatori verso la cosmesi naturale e biologica è che si tratta di un investimento a lungo termine sulla propria bellezza, in armonia con l'ambiente. 

La scelta dei cosmetici naturali e bio risulta positiva per una serie di motivi, ossia:

  • gli ingredienti sono dermocompatibili;
  • i cosmetici di origine naturale e bio non irritano la pelle e non provocano allergie cutanee;
  • le materie prime utilizzate vengono estratte in maniera sostenibile;
  • i principi attivi sono più concentrati e i prodotti risultano più efficaci;
  • hanno un ottimo rapporto qualità prezzo.

Inoltre, come abbiamo già detto, i cosmetici naturali e bio sono sottoposti a rigidi disciplinari per ottenere le certificazioni. Questo garantisce la validità del processo produttivo, l’assenza di ingredienti dannosi per l’organismo e di derivati vegetali OGM.

Svantaggi 

Come ogni prodotto, anche i cosmetici naturali e biologici presentano degli svantaggi. Questi, in particolare, riguardano la conservazione e la minore fama dei marchi. Essendo formulati principalmente con ingredienti di origine vegetale, i prodotti cosmetici naturali sono privi di conservanti e, di conseguenza, scadono prima rispetto ad un cosmetico comune.

Sono leggermente più difficili da trovare e spesso bisogna cercarli in negozi specializzati o negli shop online di cosmetici.

I costi dei cosmetici bio o naturali non sono certo paragonabili a quelli dei cosmetici comuni ma non raggiungono nemmeno i livelli di quelli d’alta gamma. Si tratta di un buon compromesso tra la qualità delle materie prime e il prezzo di vendita.  

Quali sono le differenze in ottica restrizioni tra i cosmetici naturali e biologici?

I regolamenti che riguardano i cosmetici sono profondamente diversi. A differenza di un prodotto cosmetico naturale, i cosmetici bio sono sottoposti a una disciplina più rigida sia per quanto riguarda i processi di produzione che la selezione degli ingredienti.

Per rientrare nella dicitura cosmesi naturale, infatti, l’importante è che vengano utilizzate materie prime vegetali nella formulazione dei prodotti. Non esistono altri regolamenti o linee guida per la classificazione dei cosmetici naturali a meno che un’azienda non decida di adottare autonomamente i disciplinari imposti dagli enti certificatori.

Al contrario, i prodotti biologici sono sottoposti a rigidi controlli e devono seguire in modo scrupoloso le linee guida nazionali e internazionali. 

Ad esempio, per ottenere la certificazione di cosmesi bio dalla Food and Drug Administration (FDA), l’ente americano che si occupa della regolamentazione degli alimenti e dei medicinali, bisogna rispettare i criteri del National Organic Program. Il regolamento in questione prevede che i prodotti, per essere considerati organici, devono contenere almeno il 95% di ingredienti organici certificati. Mentre, per essere considerati "prodotti con ingredienti organici”, è necessario che abbiano almeno il 70% di materie prime certificate come bio.

Quali sono le differenze tra i processi di produzione dei cosmetici naturali e biologici?

Il processo di produzione rappresenta una grossa differenza tra cosmetici naturali e biologici. Considerando gli standard da rispettare, infatti, i marchi bio devono selezionare i fornitori e le materie prime, concentrarsi sulla formulazione del prodotto, seguire l’iter per ottenere le certificazioni e fare attenzione al confezionamento. Sono molti i marchi che si rivolgono a private label per la creazione dei cosmetici, così da poter assicurare la qualità dei prodotti e l’esatta rispondenza ai requisiti richiesti ai marchi organici.

I marchi naturali, invece, avendo meno paletti normativi, sono decisamente meno coinvolti nel processo produttivo. Ovviamente si rivolgono a produttori che siano in grado di rispettare la loro etica, ma con minori vincoli rispetto alle sostanze chimiche utilizzate o alla provenienza delle materie prime vegetali.

In PlantaDea produciamo cosmetici biologici con il 100% di ingredienti naturali

  • kit pelle secca naturale PlantaDea
    Kit Pelle Secca ingredienti naturali
    Prodotto in vendita
    124,99
  • Beauty routine per pelle acneica
    Kit Acne ingredienti naturali
    Prodotto in vendita
    89,99

Vocati al rispetto dell’ambiente e dell’organismo, noi di PlantaDea ci dedichiamo completamente alla creazione di cosmetici naturali e BIO. Si tratta di una scelta etica che parte dal nostro modo di concepire la bellezza: questa non riguarda solo il fattore estetico ma anche il benessere della persona e la salvaguardia del contesto in cui vive.

I prodotti PlantaDea sono cosmetici naturali formulati con ingredienti biologici, coltivati senza l’utilizzo di sostanze OGM, additivi chimici o coloranti dannosi per l’ambiente, per l’essere umano e per gli animali. Abbiamo ottenuto la certificazione Bio eco cosmesi AIAB e aderiamo al disciplinare dell'associazione per ciò che concerne l’utilizzo di materie prime vegetali.  

Le nostre formulazioni sono prive di siliconi e parabeni, sostanze che potrebbero essere cancerogene e disturbare l’equilibrio ormonale. Inoltre, tutti i prodotti PlantaDea sono dermatologicamente e clinicamente testati, per garantirne l’efficacia e la tollerabilità; hanno superato il nichel test e sono adatti alle pelli più sensibili e reattive.

La maggior parte dei cosmetici PlantaDea è adatta ai vegani. Nessuno dei nostri prodotti contiene OGM o glutine, così da rendere le linee adatte ai celiaci o a chiunque presenti allergie alla sostanza. 

La cosmesi di PlantaDea è composta da creme corpo, creme viso, oli, unguenti, maschere e detergenti per il viso. Le formulazioni sono create per la cura di ogni tipo di pelle:

I principi attivi che utilizziamo, sono estremamente delicati e rispettosi della naturale fisiologia della cute e, di conseguenza, possono essere applicati con tranquillità anche sulle pelli affette da gravi condizioni dermatologiche, come la psoriasi o la dermatite.

I cosmetici naturali PlantaDea sono sicuri, delicati ed efficaci perché sfruttano i principi della natura per la bellezza della pelle, senza danneggiarla o aggredirla in nessun modo. Quando si tratta del nostro organismo, è essenziale cercare i prodotti migliori, per un benessere in armonia con il mondo che ci circonda. 

Iscriviti alla nostra newsletter. 

Ricevi promozioni esclusive riservate ai membri della newsletter
Condividi su:
Condividi:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

heartenvelopeeyeuseruserscartbullhornmagnifiercrosschevron-leftchevron-right